Viaggio in Inghilterra

Un viaggio in Inghilterra è un’esperienza che non può che arricchire! Angolo di mondo abitato fin dal Paleolitico, fiorente colonia Romana, dovette combattere molto per diventare una Nazione, ma quando ci riuscì, la forza dei suoi abitanti riuscì ad emergere oltre il mare che la circondava, cominciando a conquistare letteralmente il mondo!

Un’isola che è una scoperta continua, ricca di umanità e tesori archeologici che non cessano di stupire, incuriosire, interessare, e spaziano dalla preistoria alle meraviglie del medioevo, attraverso un inconfondibile paesaggio agrario che regala un autentico tocco di poesia!

campagne dello yorkshire

Lo si può provare attraversando le campagne dello Yorkshire…

campagne dello yorkshire

castello edimburgo

Qui sopra siamo giunti fino in Scozia, davanti al castello di Edimburgo, dichiarato dall’Unesco Patrimonio mondiale dell’Umanità. Le sue origini pare risalgano al 1130 ed è attualmente visitato da oltre un milione di turisti all’anno, rendendo la città la più frequentata del Regno Unito.

Edinburgo

Le prime fonti scritte di questa città parlano della sua esistenza già dal 1124.

Edinburgo2

cattedrale lincoln

Sopra siamo a Lincoln, davanti alla sua portentosa cattedrale. Il suo territorio è stato teatro di importanti battaglie durante il Medioevo.

 

Londra1

Ed ora siamo a Londra! La città più influente del mondo ha origini secondo gli storici nel 43 d.C. ma in realtà le recenti scoperte archeologiche stanno gettando nuova luce sulla sua storia…

Londra2

Nel 1999 furono trovati i resti di un ponte che risalirebbe all’Età del Bronzo, che attraversava il Tamigi. Nel 2010, le fondamenta di una struttura in legno di grandi dimensioni, risalente al 4.500 avanti Cristo, sono state rinvenute lungo il Tamigi, a sud di Vauxhall Bridge. La funzione di questa struttura non è chiara, ma lo sforzo richiesto per la costruzione di queste strutture lascia supporre la presenza di una comunità stanziale, che contava almeno diverse centinaia di persone.

Londra3

Londra4

Una passeggiata in città rivela la grande diversità di strutture architettoniche, simbolo della sua stessa natura cosmopolita.

Londra5

Londra6

 

Interessantissimo il Museo Egizio…

museo egizio1

 

Il  British Museum è uno dei più grandi ed importanti musei della Storia del mondo. Fondato da Hans Sloane nel 1753, viene visitato annualmente da milioni di persone.

museo egizio2

museo egizio3

nothingham

 

Sopra, siamo a Nothingham, verso il centro dell’isola, dove pare non si siano trovati insediamenti d’epoca romana: la città fu fondata da tribù sassoni nel 600 d.C.

nothingham2

salisbury1

 

Qui siamo a Salisbury, celebre città fondamentale per la storia di quest’isola. La sua splendida cattedrale rappresenta il primo esempio di gotico inglese (1220-1258). La sua torre custodisce il secondo orologio meccanico più antico del mondo (il primo è quello italiano di Chioggia) ed una copia ben conservata della Magna Charta.

salisbury2Nella vicina piana di Salisbury si erge il più celebre monumento megalitico al mondo: Stonehenge.

stonenge

 

Ogni parola su questo sito non basterà mai abbastanza per raccontarne la meraviglia!

stonenge2

torre di clifford

 

Sopra, la Torre di Clifford.

torre di clifford2

torre di clifford3

york

 

Ora siamo a York, altra celeberrima città inglese, assolutamente da visitare, anche per via della sua meravigliosa cattedrale.

york2

york3

Un’isola che vi offrirà una nuova e potente prospettiva del mondo, specialmente a chi viene a opposte latitudini!

(che ringrazia per le fotografie l’amico Ottavio Carbone)

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non userà mai banner pubblicitari, si basa solo sul mio impegno personale e su alcuni reportage che mi donano gli amici, tutti i costi vivi sono a mio carico (spostamenti fra le città del territorio salentino e italiano, spese di gestione del sito e per il dominio concesso da Aruba). Se lo avete apprezzato e ritenete di potermi dare una mano a produrre sempre nuovi reportage, mi farà piacere se acquisterete i miei romanzi. Il Folle lo trovate su Amazon (clicca qui), mentre Tsunami lento in alcune librerie (clicca qui) anche in versione inglese (su Amazon), oppure, anche tutti gli altri miei titoli, a richiesta alla mia mail: sandrolento@gmail.com. Tutto ciò che compare sul sito, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini dei Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente. I diritti dei beni ecclesiastici sono delle varie parrocchie, e le foto presenti in questo sito sono sempre state scattate dopo permesso verbale, e in generale sono tutte marchiate col logo di questo sito unicamente per impedire che esse finiscano scaricate (come da noi spesso scoperto) e utilizzate su altri siti o riviste a carattere commerciale. Per quanto riguarda le foto scattate in campagne e masserie abbandonate, se qualche proprietario ne riscontra qualcuna che ritiene far cancellare da questo blog (laddove non c’erano cartelli o muri che distinguessero terreno pubblico da quello privato, non ce ne siamo accorti) è pregato (come chiunque altro voglia segnalare rettifiche) di contattarci alla mail info@salentoacolory.it

Viaggio in Inghilterra

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.