Palagianello e il suo mondo rupestre

Palagianello, situata sulle Murge tarantine, antica cittadina strettamente legata alla remota consuetudine dell’uomo di vivere in cavità scavate nella roccia, si mostra ancora oggi al visitatore con la sua immagine  storica praticamente intatta.

L’att...

Read More

Il profilo gotico della Torre di Nociglia e i simboli nascosti

(A cura di Salvatore Musio) La questione della pochezza dei documenti medievali che poco supporta il lavoro degli studiosi della storia minima del nostro territorio è sempre aperta.

Read More

San Nicola, un borgo sulla cava di pietra leccese

Pochi fra i turisti che ormai affollano tutto l’anno Lecce proseguono il viaggio nelle immediate campagne adiacenti alla città. Eppure, ad un tiro di schioppo dal suo rinomato centro storico si trova un piccolo borgo, dalle cui cave chissà quanta pietra è stata utilizzata per il suo fascinoso barocco.

Si, d...

Read More

Memorie dalle campagne di Supersano

Nel cuore del Salento un tempo si estendeva lo storico bosco primigenio di Supersano, un territorio ambito sin dal Medioevo, marchiato dai Normanni, appena vi giunsero, con una delle loro “motte”, collinette artificiali di terrapieno che servivano a controllare i dintorni.

Una “motta”...

Read More

I graffiti della scacchiera di Alquerque

Un sorriso immediato mi allarga la rilettura di un poema rinascimentale, vecchio di 500 anni, dove due innamorati tracciano, “con spillo o coltello” laddove era il “sasso meno duro, in mille luoghi scritto, e così in casa in altritanti il muro”, i loro nomi e il loro grande amore (Ludovico Ariosto, “Orlando Furioso”, canto XIX).

Lasciare traccia, vergare graffiti,...

Read More