L’aia con ipogeo a Casamassella

Sin da tempi remoti, l’aia era il luogo dove avveniva l’essiccamento e la trebbiatura dei cereali, tramite battimento manuale o, più spesso, con l’ausilio di pesi trascinati da animali da tiro.

Poteva essere rea...

Read More

Masseria Donna Menga, dalla memoria all’arte

Visitai masseria Donna Menga una ventina di anni fa. Era abbandonata ed in condizioni pietose. Le fotografie che vedrete in questa pagina sono di quegli anni, ma devo aggiungere che di questi tempi è in corso il restauro integrale di questo luogo, che così tornerà ai suoi antichi splendori.

Read More

La chiesa rupestre di Santa Margherita a Melfi

Luogo iconico dell’arte e della vita in rupe dell’Italia meridionale, la chiesa rupestre di Santa Margherita accompagna il visitatore in un affascinante viaggio indietro nel tempo.

Il tempio è...

Read More

Palagianello e il suo mondo rupestre

Palagianello, situata sulle Murge tarantine, antica cittadina strettamente legata alla remota consuetudine dell’uomo di vivere in cavità scavate nella roccia, si mostra ancora oggi al visitatore con la sua immagine  storica praticamente intatta.

L’att...

Read More

Il profilo gotico della Torre di Nociglia e i simboli nascosti

(A cura di Salvatore Musio) La questione della pochezza dei documenti medievali che poco supporta il lavoro degli studiosi della storia minima del nostro territorio è sempre aperta.

Read More