La Madonna dell’Idri a Nociglia

Nociglia, splendido borgo arroccato attorno al suo castello, custodisce fra le sue meraviglie la cappella della Madonna dell’Idri, un pezzo di storia occultato dalla costruzione della moderna chiesetta (che risale ai primi del 1900), che ha inglobato la chiesa bizantina di San Nicola, risalente all’XI secolo. Entrare in questo ambiente è un’autentica sorpresa, che nessuno immaginerebbe, da fuori!

Qui, nel territorio dell’antico bosco del Belvedere, una comunità italo-greca ebbe il suo luogo di culto, affrescato a più riprese nel corso dei secoli. Lo strato di pitture che si possono ammirare oggi vanno dal 1200 al 1400, raffigurate con uno stile affascinante…

1 Madonna dell'Idri a Nociglia

Qui siamo già entrati nella chiesetta originaria. Al suo centro, sul pavimento, si apre una botola…

2 Madonna dell'Idri a Nociglia

…dove ritroviamo l’antico cimitero bizantino. E’ un’aula piccola, a cui si accede scendendo una ripidissima scalinata. Tre grosse casse accolgono il riposo eterno dei resti umani dell’antica Nociglia.

3 Madonna dell'Idri a Nociglia

Davanti all’abside, oggi c’è un’altare, impreziosito da statue in pietra leccese…

4 Madonna dell'Idri a Nociglia

5 Madonna dell'Idri a Nociglia

Sopra, fra le immagini dei Santi, riconosciamo Santa Caterina d’Alessandria, per via della ruota del suo martirio.

6 Madonna dell'Idri a Nociglia

Un’altra particolarità di queste pareti, sono i graffiti, che lasciarono nei secoli i pellegrini di passaggio…

7 Madonna dell'Idri a Nociglia

Qui sopra, San Nicola, antico patrono di Nociglia.

8 Madonna dell'Idri a Nociglia

Fra i graffiti, ci sono immagini di uomini armati, ed altre non facilmente decifrabili…

9 Madonna dell'Idri a Nociglia

…ed anche iscrizioni, alcune delle quali realizzate con molta precisione.

10 Madonna dell'Idri a Nociglia

Il colore acceso ricorda molto il rosso pompeiano! La Madonna che vediamo qui sopra è assai singolare, per via della sua rappresentazione con il collo lungo, ed uno sguardo… non proprio “solito”!

11 Madonna dell'Idri a Nociglia

Molte immagini del Cristo, fra cui questa sopra, con Dio Padre che sorregge la Croce del Figlio…

12 Madonna dell'Idri a Nociglia

13 Madonna dell'Idri a Nociglia

Altra Crocifissione. Gli affreschi sono stati salvati, quelli che restano, da un recente restauro conservativo.

14 Madonna dell'Idri a Nociglia

15 Madonna dell'Idri a Nociglia

E qui arriviamo alla figura più “intrigante”, per certi versi, del luogo: una santa, dall’atteggiamento e lo sguardo quasi ammiccante. Il turbante orientale e gli occhi languidi catturano lo sguardo del visitatore. Secondo lo studioso Sergio Ortese si tratta della più antica rappresentazione di Santa Cesarea…

16 Madonna dell'Idri a Nociglia

Ad osservarla bene, c’è una certa somiglianza con un’altra santa, che si trova in una chiesa rurale presso Galugnano…

…la vediamo qui sopra: siamo nella chiesa della Madonna della Neve. 

17 Madonna dell'Idri a Nociglia

18 Madonna dell'Idri a Nociglia

19 Madonna dell'Idri a Nociglia

Qui sopra, in una nicchia sul muro destro, troviamo Sant’Anna, la Vergine Maria e Gesù Bambino.

20 Madonna dell'Idri a Nociglia

21

22

Dagli strati pittorici che si accavallano fuori escono sante e santi eremiti…

23

29

Questo è tutto ciò che rimane dell’antica abside originaria…

24

25

26

27

Certo, alcune atmosfere ci richiamano alla mente gli affreschi di Santa Caterina d’Alessandria, a Galatina…

28

Presso l’altare, alcune pregevoli statue decorano l’ambiente…

30

31

32

Questo è l’ambiente della cappella moderna, oltre il suo altare si apre il tempio bizantino…

33

…il nome, della Madonna dell’Idri, probabilmente si riferisce al culto della Madonna Odegidria, “colei che indica la via”.

34

Non fatevi fuorviare dalla facciata neoclassica dell’attuale cappella. Venite a Nociglia, i tesori sono nascosti!

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini di Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente.

La Madonna dell’Idri a Nociglia

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.