Il Museo Archeologico di Napoli: i Romani

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli è uno storico ente museale, tra i più importanti della città. Vantando il più ricco e pregevole patrimonio di opere d’arte e manufatti di interesse archeologico in Italia, è considerato uno dei più importanti musei archeologici al mondo per quanto riguarda la storia dell’epoca romana. Ha una superficie espositiva di 12.650 metri quadrati.

The National Archaeological Museum of Naples is a historic museum, among the most important in the city. Boasting the richest and most valuable heritage of works of art and artifacts of archaeological interest in Italy, it is considered one of the most important archaeological museums in the world in terms of Roman history. It has an exhibition area of ​​12,650 square meters.

Facciamo un viaggio nella sezione Romana di questo splendido museo, scorrendo alcuni fra i reperti esposti. Atlante, II secolo d.C.

Let’s take a trip to the Roman section of this splendid museum, scrolling through some of the exhibits on display. Atlas, 2nd century AD.

Dioscuro, II secolo d.C.   Dioscuro, 2nd century AD.

Atena, I secolo d.C. copia greca del V sec. a.C.  Athena, 1st century AD Greek copy of the fifth century B.C.

POMPEI. Graffito con gladiatore.  Graffiti with gladiator.

Afrodite, II secolo d.C. da originale ellenistico.  Aphrodite, 2nd century AD from a Hellenistic original.

Artemide-Efesia II secolo d.C.   Artemis-Ephesia II century AD.

Erma di Eracle con cornucopia, II secolo d.C.  Hermas of Heracles with cornucopia, 2nd century AD.

Musa Urania, I secolo a.C., copia di originale greco del II secolo a.C. – Musa Urania, 1st century BC, copy of a Greek original from the 2nd century BC.

Pan e Dafni, II secolo d.C. da originale greco del II secolo a.C. – Pan and Dafni, 2nd century AD from the Greek original of the 2nd century BC.

Ganimede con aquila, II secolo d.C. da copia del IV secolo a.C. – Ganymede with eagle, 2nd century AD copy of the 4th century BC.

Alcuni affreschi e mosaici provenienti da Pompei.  Some frescoes and mosaics from Pompeii.

Per visitare questo museo occorrono giorni! Lo consiglio a tutti gli appassionati e studiosi di storia e archeologia. Merita molto la sezione degli Egizi (vedi), lo splendido mosaico di Alessandro Magno (vedi), e sopratutto la Pompei erotica, una vera macchina del tempo che vi lascerà sbalorditi (vedi). Venite a Napoli!

It takes days to visit this museum! I recommend it to all lovers of history and archeology.

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini dei Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente. I diritti dei beni ecclesiastici sono delle varie parrocchie, e le foto presenti in questo sito sono sempre state scattate dopo permesso verbale, e in generale sono tutte marchiate col logo di questo sito unicamente per impedire che esse finiscano scaricate (come da noi spesso scoperto) e utilizzate su altri siti o riviste a carattere commerciale. Per quanto riguarda le foto scattate in campagne e masserie abbandonate, se qualche proprietario ne riscontra qualcuna che ritiene far cancellare da questo blog (laddove non c’erano cartelli o muri che distinguessero terreno pubblico da quello privato, non ce ne siamo accorti) è pregato (come chiunque altro voglia segnalare rettifiche) di contattarci alla mail info@salentoacolory.it  

Il Museo Archeologico di Napoli: i Romani

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.