Tracce di storia nell’area griko-galatinese

Tracce di storia se ne incontrano a bizzeffe, a spasso nelle campagne, in qualunque area del Salento, ma in questo itinerario siamo rimasti all’interno di una zona circoscritta fra l’area compresa tra Copertino e Galatina, e il territorio griko della Grecia Salentina. Un pomeriggio intenso, tutto da vivere! Si parte da Lequile.

Lasciata la superstrada e prendendo i viottoli interni della campagna che porta verso Copertino, si incontra Masseria Vittorio… Oggi è la sede di un’importante azienda agricola, a testimonianza della vitalità di questa zona, da sempre asserragliata attorno a questa monumentale torre cilindrica che difendeva il territorio…

tracce di storia

tracce di storia

In agro di Copertino, fuori dagli odierni principali assi viari, si erge una delle più maestose costruzioni rurali fortificate: Masseria La Torre…

tracce di storia

Nonostante oggi questa mastodontica fortezza, che pare riprodurre in piccolo il castello di Copertino, sia in parte rimaneggiata, e delle sue caditoie ne sia rimasta solo una, tutto lascia immaginare al visitatore l’impatto grandioso che aveva un tempo sul viaggiatore…

tracce di storia, masseria la torre

Sorge sul sito dell’antico feudo di Cambrò. Oltre ai suoi bastioni, era pure circondata da un muro di cinta, fortificato anch’esso!

tracce di storia

tracce di storia

Facendosi il giro attorno, si può apprezzarne meglio le dimensioni…

tracce di storia

Dalla foto sopra si può notare anche il muro di cinta con gli spuntoni paralupi, che impedivano ai predatori di scavalcare con un balzo i recinti delle pecore.

tracce di storia

E qui siamo in agro di Galatina, contrada Torre Pinta, un tempo villaggio romano, poi casale medievale, quindi masseria fortificata con l’omonimo nome ed infine residenza nobiliare…

tracce di storia

Il Casale lo troviamo nelle fonti storiche già nel 1200…

tracce di storia

La Masseria è oggi una delle più scenografiche dell’intero Salento. Caratteristiche le sue garitte di guardia, che girano tutto attorno all’edificio…

tracce di storia

Qui siamo a Santa Barbara, frazione di Galatina, sorta attorno alla sua grande masseria, un tempo quasi un castello. Qui c’è una piccola cappella, che custodisce un’antica tela della Santa che proteggeva la gente dai fulmini.

tracce di storia, santa barbara

Collemeto è un’altra frazione di Galatina, sorta intorno alle sue cinque masserie. Sotto siamo a San Giovanni…

13 masseria san giovanni

14

Anche questa masseria aveva una cappella, di cui rimane ben poco, negli affreschi…

15

…ma ci sono altri scorci della costruzione in condizioni migliori…

16

17

Sempre a Collemeto, importante è l’Abbazia della Camara, antica opera bizantina, successivamente inglobata in una masseria…

18

Della costruzione greca resta visibile il portale originario d’ingresso, con due interessanti capitelli fogliati, che una volta probabilmente sormontavano due colonne poste ai lati di questo accesso…

19

…gli affreschi rimasti, nei quali si intravede la Vergine, San Giovanni, San Pietro e Paolo…

20

…e iscrizioni in greco.

21

22

Ed ora siamo in agro di Calimera, nella Masseria San Biagio, al cui interno si può apprezzare un’antica chiesa bizantina, risalente attorno all’anno Mille, dedicata proprio a San Biagio…

23

L’interno è semi-ipogeo, perché oltrepassato un vano d’accesso, si scende poi qualche gradino, per accedere alla zona sacra…

24

…di cui resta l’altare affrescato.

25

Una grande aia resiste ai secoli, poco distante.

26

Non molto lontana, un’altra cappella, più recente, purtroppo andata in rovina, ma che l’amore degli amici della Casa Museo della Civiltà Contadina e della Cultura Grika ha contribuito a salvarne ciò che era rimasto.

27

Una riproduzione riprende il disegno originario dell’affresco della Madonna.

28

Il buio è ormai alle porte, siamo giunti in agro di Martano, nell’importante villaggio bizantino di Apigliano, abbandonato dopo il 1300, di cui restano però interessantissime tracce.

29

Tombe e graffiti, sono sotto gli occhi del visitatore…

30

31

…ma oltre il buio sta arrivando anche un temporale, perciò… la passeggiata nella storia continua la prossima volta!

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini di Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente.

Tracce di storia nell’area griko-galatinese

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.