casale tagged posts

Sombrino, nella valle verde di Supersano

Siamo ai piedi della collina di Supersano, presso il casale di San Giacomo di Sombrino, un luogo abitato dalla preistoria fino al XVI secolo. L’insediamento infatti reca importanti tracce archeologiche che vanno dal Paleolitico superiore all’età dei metalli, un villaggio neolitico, resti d’epoca romana e tombe medievali. Ci troviamo proprio nel cuore del Salento.

Uno snodo fondame...

Read More

Sava nascosta, fra Antico e Medioevo

E’ un patrimonio inestimabile, proprio perché non è stato stimato fino in fondo, quello che conserva Sava, nelle sue campagne, purtroppo trascurate da studi approfonditi, e di cui molto poco è venuto finora a galla, rivelando comunque tanta Storia, fra il lavoro delle comunità agricole e i devoti pellegrini che per secoli qui giungevano, in questa landa fertile in odore di santità.

Si, p...

Read More

Il Museo del Bosco di Supersano

Supersano, splendida cittadina del sud Salento, vanta il Museo del Bosco, un contenitore che va oltre lo stesso concetto di Museo, visto che è strettamente legato a tutto il territorio circostante. Un territorio che un tempo era ricoperto da un bosco che fu fondamentale per la sussistenza delle comunità che qui si stanziarono. Una selva rigogliosa, che dava lavoro a falegnami, intrecciatori, carbonari e tanti altri mestieri collegati.

Read More

Tracce di storia nell’area griko-galatinese

Tracce di storia se ne incontrano a bizzeffe, a spasso nelle campagne, in qualunque area del Salento, ma in questo itinerario siamo rimasti all’interno di una zona circoscritta fra l’area compresa tra Copertino e Galatina, e il territorio griko della Grecia Salentina. Un pomeriggio intenso, tutto da vivere! Si parte da Lequile.

Lasciata la...

Read More

La cripta del menhir Ussano

Lungo la statale Lecce-Maglie di solito non ci si ferma a guardare troppo il panorama, né tanto meno ci si ferma, con l’auto. Questa volta, il menhir di Ussano ha fatto da calamita, e mi son fermato ad esplorare il sito. Bellissimo luogo, una masseria imponente e abbandonata, e davanti il monolite, dall’insolita forma prismatica, certamente lavorata in epoche successive.

Siamo in ag...

Read More