Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website Maglie megalitica

Maglie megalitica

Nel Salento quando si pensa ad un considerevole giacimento di dolmen e menhir il pensiero va subito a Giurdignano, a ben ragione, tuttavia, gli appassionati dell’argomento troverebbero un tesoro nell’esplorazione di una stupenda Maglie megalitica. Secondo me, un territorio che potrebbe rivelare ancora sorprese. Scendendo da nord,

da Cutrofiano direzione Maglie, faccio le prime osservazioni… lungo una strada carraia coi solchi molto profondi…

1

…un’arteria che in passato doveva essere molto frequentata… Oggi, come spesso accade, è stata in più punti asfaltata dalla strada moderna, anche se poi in fondo al tragitto è stata definitivamente interrotta e chiusa da un cavalcavia ancora più recente.

2

Seguo finché si può questa carraia, purtroppo completamente sepolta dalla vegetazione. Un vero peccato perchè sembra molto grande, conserva due corsie… In fondo, si arriva davanti a questo monolite…

3

E’ molto alto, scostando il possibile le scrasce ho notato che è infisso nel banco roccioso, che qui intorno è affiorante proprio fino a questo punto.

4

Facendo il giro del muro a secco lo guardo dall’altro lato: ha la stessa forma prismatica del menhir Ussano (Cavallino)…

5

Tornando indietro non posso fare a meno di osservare ancora altri punti di questa grande carraia: che meraviglia sarebbe poter pulire tutta questa zona, per riportarla alla luce!

6

Un pò come hanno fatto i ragazzi del Liceo Classico Francesca Capece di Maglie, sotto la guida dei loro insegnanti, impegnati in un progetto, “Scrap: Scatta il Rifiuto!”, (proposta dell’associazione Nuova Messapia di Soleto), che hanno riportato fuori dalle erbacce il Dolmen Chianca.

dolmen chianca

Lo vediamo sopra, purtroppo vandalizzato da ignoti, che ne hanno rotto la grande lastra di copertura, che ne faceva uno dei più grandi di tutto il Salento. Ma come dicevamo, tutto il territorio di Maglie è ricco di grandi pietre!

presso dolmen caramauli

Qui siamo nella zona del Dolmen Caramauli, ma prima di trovarlo, altre grandi pietre risaltano agli occhi…

presso dolmen caramauli2

dolmen caramauli, maglie megalitica

Dolmen Caramauli

presso dolmen grotta

Alla ricerca del Dolmen Grotta invece, risaltano certe pozzelle, nelle sue vicinanze…

dolmen grotta, maglie megalitica

Dolmen Grotta

maglie megalitica

La zona invece presso il Dolmen Masseria nuova è ancora più spettacolare…

maglie megalitica

dolmen masseria nuova, maglie megalitica

Dolmen Masseria nuova

dolmen specchia, maglie megalitica

Dolmen Specchia

dolmen canali, maglie megalitica

Dolmen Canali

menhir calamauri, maglie megalitica

Menhir Calamauri

menhir crocemuzza, maglie megalitica

Menhir Crocemuzza

menhir spruno, maglie megalitica

Maglie Spruno

w

Sopra e sotto siamo a Morigino (frazione di Maglie), dove vediamo nel primo caso una corte del borgo che nasconde questo monolite. E nel secondo, davanti alla chiesa parrocchiale, dove un menhir prismatico di alza in un giardino privato.

ww

Bello vero? Questa è una parte di Maglie. Un territorio veramente da scoprire, riscoprire, amare e preservare!

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non userà mai banner pubblicitari, si basa solo sul mio impegno personale e su alcuni reportage che mi donano gli amici, tutti i costi vivi sono a mio carico (spostamenti fra le città del territorio salentino e italiano, spese di gestione del sito e per il dominio concesso da Aruba). Se lo avete apprezzato e ritenete di potermi dare una mano a produrre sempre nuovi reportage, mi farà piacere se acquisterete i miei romanzi. Il Folle lo trovate su Amazon (clicca qui), mentre Tsunami lento in alcune librerie (clicca qui) anche in versione inglese (su Amazon), oppure, anche tutti gli altri miei titoli, a richiesta alla mia mail: sandrolento@gmail.com. Tutto ciò che compare sul sito, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini dei Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente. I diritti dei beni ecclesiastici sono delle varie parrocchie, e le foto presenti in questo sito sono sempre state scattate dopo permesso verbale, e in generale sono tutte marchiate col logo di questo sito unicamente per impedire che esse finiscano scaricate (come da noi spesso scoperto) e utilizzate su altri siti o riviste a carattere commerciale. Per quanto riguarda le foto scattate in campagne e masserie abbandonate, se qualche proprietario ne riscontra qualcuna che ritiene far cancellare da questo blog (laddove non c’erano cartelli o muri che distinguessero terreno pubblico da quello privato, non ce ne siamo accorti) è pregato (come chiunque altro voglia segnalare rettifiche) di contattarci alla mail info@salentoacolory.it

Maglie megalitica

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.