Il villaggio rupestre di San Biagio

Un piccolo rilievo roccioso, un fiume, una splendida chiesa affrescata, e poi grotte e abitazioni, stalle, ricavate in rupe, che in una valle nascosta, oggi in agro di San Vito dei Normanni, diedero insieme vita ad una comunità agricola, che ebbe il fulcro stretto attorno ai suoi monaci italo-greci. La chiesa rupestre è intitolata a San Biagio, un santo taumaturgo molto venerato dalla popolazione rurale,

per via dei miracoli per i quali egli intercedeva: malattie legate alla gola, ed in genere tutti i mali legati alla vita in campagna.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 1

Come tutti i luoghi di culto che si incontrano lungo l’ultimo tratto della via Francigena, verso Brindisi, questa cripta custodisce affreschi votivi dedicati a santi orientali come San Biagio, San Nicola e Sant’Andrea, come scopriremo in seguito…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 2

…prima di entrare, non possiamo fare a meno di ammirare il panorama circostante, ancora in parte conservatosi come allora, il piccolo corso d’acqua, il Canale Reale che si dirige verso la Riserva Naturale di Torre Guaceto

villaggio e cripta di san biagio a san vito 7

…e poi, la serie di grotte, adattate a dovere dagli abitanti del villaggio medievale…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 8

…questa piccola altura, come si è visto bene dalla prima immagine, ha una forma circolare, e tutto intorno ad essa si sviluppano le cavità, in parte naturali ed in parte adattate dagli uomini…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 9

…che danno ad una passeggiata in questa zona, un fascino tutto particolare!

villaggio e cripta di san biagio a san vito 10

villaggio e cripta di san biagio a san vito 11

Di fronte, Masseria Jannuzzo, testimonia la continuità abitativa nei secoli, di questo sito…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 12

…ogni grotta conserva le nicchie scavate per gli utensili, le croci lasciate ovunque dai pellegrini…

SAMSUNG

villaggio e cripta di san biagio a san vito 13

…molti di questi ambienti sono stati modificati, nel corso dei secoli, cambiando destinazione d’uso…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 15

villaggio e cripta di san biagio a san vito 14

…e in diversi punti, si osservano ancora le scalette scavate nel grande banco roccioso, che portano sulla sua sommità.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 4

La chiesa presenta caratteri tipici dell’edilizia rupestre bizantina brindisina, cioè l’ingresso laterale e l’interno caratterizzato da un’aula unica, di forma quadrata.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 3

Lungo il perimetro interno, corre un sedile, ricavato nella roccia, dove si sistemavano i fedeli.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 5

Di meravigliosa fattura i cicli pittorici affrescati. Qui sopra, l’Annunciazione. Maria indossa un maphorion rosso con frange da cui emerge il velo sottostante e calze-scarpe ricamate. Alle sue spalle si notano due torri, e due porte: la porta di sinistra è sbarrata e probabilmente si riferisce alla profezia fatta da Ezechiele («Mi condusse poi alla porta esterna del santuario dalla parte di Oriente; essa era chiusa»).

villaggio e cripta di san biagio a san vito 6

Cosa molto rara, nel panorama rupestre della Puglia, qui si riscontrano iconografie ed episodi tratti dai Vangeli apocrifi. Qui sopra, la Fuga in Egitto è molto interessante poiché compare san Giacomo minore a guidare la Sacra famiglia in fuga (raro anche vedere San Giuseppe, col Bambino in groppa), episodio ripreso appunto dai Vangeli apocrifi…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 16

…qui sopra, un particolare di questo bellissimo San Giacomo…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 17

villaggio e cripta di san biagio a san vito 18

villaggio e cripta di san biagio a san vito 19

Tutti i santi riportati in questa cripta hanno i nomi iscritti affianco. Qui sopra, un San Nicola di Myra che riporta il suo nome, scritto da un lato in greco e dall’altro in latino. Era il segno dei tempi nuovi, di quando si avvicinava il passaggio definitivo al rito latino.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 20

Qui sopra, uno dei santi guerrieri, San Demetrio, a cavallo…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 21

…e accanto a lui, ovviamente, San Giorgio, mentre uccide il drago…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 22

villaggio e cripta di san biagio a san vito 23

villaggio e cripta di san biagio a san vito 24

villaggio e cripta di san biagio a san vito 25

villaggio e cripta di san biagio a san vito 26

Nell’Ingresso a Gerusalemme, Gesù è raffigurato in groppa all’asino, accompagnato dai due apostoli Giovanni e Andrea. Si dirige verso Gerusalemme, che presenta le mura merlate. Davanti alla porta ci sono due personaggi, che probabilmente potrebbero essere i due farisei di cui parla Luca nel suo Vangelo («Alcuni farisei tra la folla gli dissero: “Maestro rimprovera i tuoi discepoli”. Ma egli rispose: “Vi dico che, se questi taceranno, grideranno le pietre”»).

villaggio e cripta di san biagio a san vito 27

Proprio sopra l’ingresso, all’interno della chiesa, si scorge ancora l’epigrafe che descrive le cose essenziali del tempio, oggi non più facilmente leggibile. E’ scritta in greco, dice che la chiesa fu costruita grazie ad un tal Matteo, il capomastro Daniele ed un Martino, che forse fu il frescante. È citato anche l’igumeno Benedetto (abate di un monastero bizantino). L’iscrizione reca la data 8 ottobre 1196.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 28

La volta è una meraviglia, interamente affrescata e divisa in più sezioni. Si vedono  l’Antico dei Giorni con due cherubini con sei ali, i quattro Evangelisti, i profeti Daniele ed Ezechiele, l’Annunciazione, la Fuga in Egitto, la Presentazione al Tempio e l’Ingresso di Gesù a Gerusalemme e la Natività.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 29

Tutti gli affreschi rivestono un significato didattico, ripropongono cioè alcune delle dodici scene a contenuto dogmatico (Dodecaorton) catalogate dai teologi bizantini fra gli avvenimenti riportati nei Vangeli.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 30

Ci sono tutti i simboli dei quattro Evangelisti…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 31

…ma a ben guardare, tutta la cripta presenta simboli e soggetti interessantissimi. Lungo la cornice corrono le iscrizioni esegetiche, mentre nella scena fra la Madonna e Gabriele sono dipinte le parole di saluto in greco dell’angelo, ed anche i profeti David e Isaia recanti dei rotuli con iscrizioni, iconografia anche questa molto rara.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 32

Originariamente, nell’affresco di San Biagio, si notava anche la sua mano che reggeva un libro e con la destra (ora del tutto scomparsa) benediva degli animali, purtroppo oggi poco visibili: si riconoscono un cinghiale, un cervo e un capriolo.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 33

villaggio e cripta di san biagio a san vito 34

villaggio e cripta di san biagio a san vito 35

La volta è uno spettacolo che ancora oggi toglie il fiato!

villaggio e cripta di san biagio a san vito 36

La chiesa rupestre è stata forse allargata successivamente…

villaggio e cripta di san biagio a san vito 39

…infatti, andando in fondo, si scoprono affreschi che risalgono addirittura all’800!

villaggio e cripta di san biagio a san vito 37

Questo è un particolare che abbiamo notato spesso nelle nostre passeggiate nei villaggi rupestri di Terra d’Otranto: accanto ad esso, si è quasi sempre sviluppato un insediamento masserizio, successivamente, che spesso è giunto ancora attivo fino ai nostri giorni.

villaggio e cripta di san biagio a san vito 38

villaggio e cripta di san biagio a san vito 40

Molto ancora ci sarebbe da dire (e da vedere) su questa stupenda testimonianza di civiltà medievale… ma invitiamo gli appassionati ad andarci di persona: l’aria pulita intorno, lo scenario naturale, non potrà che regalarvi una giornata speciale!

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini di Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente.

Il villaggio rupestre di San Biagio

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.