Lo Zeus di Ugento

Splendore dell’arte magno-greca, lo Zeus di Ugento è una stupenda statua bronzea, proveniente dalla grande città messapica di Ozan (l’attuale Ugento), che ci riporta al 530 a.C. e dentro uno spaccato fondamentale della cultura messapica e del suo Olimpo: il culto per Zis Batàs: lo Zeus saettante. Alto 74 cm, poggia su un capitello in stile dorico, e rappresenta il dio colto nell’attimo in cui sta per scagliare un fulmine.

Zeus viene scolpito nudo ed è riconoscibile dai suoi tipici attributi: le tracce del fulmine rimaste nella mano destra, le zampe dell’aquila che in origine era posta sulla sua mano sinistra…

zeus di ugento 1

…sulla testa ha un copricapo di alloro, ed il viso è adornato da una corta barba. La chioma gli scende regale fino al petto.

zeus di ugento 2

E’ il pezzo pregiato del Museo Archeologico Nazionale di Taranto. Fu scoperto casualmente durante dei lavori di ampliamento di una casa privata. Era il 1961. L’anno dopo fu restaurato a Roma e nel corso di questi studi emerse che la statua fu realizzata a Taranto da artisti locali, utilizzando materiali del posto.

zeus di ugento 3

Inoltre si capì che lo Zeus poggiava sul capitello che era stato rinvenuto con esso, e quindi che ai suoi tempi la statua era esposta sopra una colonna, probabilmente in un luogo pubblico.

zeus di ugento 4

Le immagini che vediamo sono della copia della statua, esposta all’interno del Museo Archeologico di Ugento, un altro luogo dalla bellezza abbagliante, ricco di ogni bene storico, che non mancherà di stupire il visitatore.

zeus di ugento 5

Riportiamo infatti un pannello espositivo del Museo, che ben rende l’idea dell’importanza di Ugento, e di tutta la Messapia, e del segno che lasciarono negli illustri visitatori che giunsero qui, in questo crocevia del Mediterraneo diviso fra Greci e Messapi.

zeus di ugento 7

zeus di ugento 6

Benvenuti, dunque, ai visitatori di questo millennio, in un tuffo nel mare del Mito!

(La statua originale dello Zeus si trova nel Museo di Taranto, clicca qui)

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini di Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente.

Lo Zeus di Ugento

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.