Le Torri di Otranto

La caduta di Otranto in mano ai Turchi nel 1480 generò il grande progetto, voluto dall’Imperatore Carlo V, della costruzione lungo tutta la linea costiera dell’Italia meridionale di una serie di torri di avvistamento e difesa. Ovviamente il versante più esposto era quello orientale, e Otranto fu dotata di bastioni non solo in città ma anche sulla sua costa, a nord ed a sud dell’abitato.

Facciamo un piccolo viaggio lungo questo litorale, la frontiera di quei giorni lontani…

torri di otranto 1

…la prima torre la incontriamo sul meraviglioso lido sabbioso dietro il quale si erge la Serra degli Alimini…

torri di otranto 2

…si tratta di Torre Fiumicelli. Ormai diruta, meriterebbe miglior sorte dell’abbandono che le è stato riservato…

torri di otranto 3

…le sue pietre dorate risplendono davanti all’alba, consumate dai secoli…

torri di otranto 4

…l’interno è voltato a botte, vi si può ancora accedere…

torri di otranto 5

…l’ambiente, austero ed essenziale, esprime quella che doveva essere la rude vita dei suoi abitanti, mentre appena fuori la risacca si infrange sulla sua grossa parete.

torri di otranto 1

Siamo all’estremo nord del territorio di Otranto, cominciando a scendere verso sud il paesaggio cambia, la spiaggia scompare, ed incontriamo uno dei tratti di costa più duri da attraversare, completamente roccioso e viscido, la passeggiata qui richiede attenzione.

torri di otranto 2

Si comincia ad incontrare tracce di lavoro umano, come questa grande vasca scavata sugli scogli…

torri di otranto 3

torri di otranto 4

Siamo ormai a ridosso della insenatura di Santo Stefano, appena prima della quale notiamo questo piccolo ricovero nella roccia, scavato a dovere, ed in parte crollato…

torri di otranto 5

…ed ecco la baia, sorvegliata da Torre Santo Stefano, o meglio, dai suoi resti, che si intravedono in alto…

torri di otranto 6

…durante la Seconda Guerra Mondiale, fu costruito anche quel piccolo bunker sulla sinistra (foto sopra) che sorvegliava l’accesso al porto di Otranto per chi proveniva da nord…

torri di otranto 7

…anche questo, un bello scenario naturale!

torri di otranto 1

Ed eccoci nel porto di Otranto. Spiccano le sue torri, ed anche alcune tombe medievali, molte delle quali sbriciolatesi con la roccia nel mare…

torri di otranto 2

La città, ridotta ad un rudere dopo più di un anno sotto i Turchi, venne completamente rinforzata dagli Aragonesi…

torri di otranto 3

…utilizzando le ultime innovazioni architettoniche dell’epoca.

torri di otranto 1

Oltrepassata Otranto, troviamo Torre del Serpe, forse la più fascinosa, la più carica di storia…

torri di otranto 2

…sembra infatti che non risalga al periodo aragonese, ma molto prima…

torri di otranto 3

…la sua forma svettante ci riporta alla mente la Torre Federiciana di Leverano. Si vedono anche i vani nelle sue pareti interne che alloggiavano le travi che sostenevano i vari ambienti interni. Da questa prospettiva sembrerebbe accogliesse in tutto 5 piani!

torri di otranto 4

Sorge sopra una grossa zoccolatura. Qualcuno dice che già i Romani avessero costruito qui una torre di controllo, ma in realtà non c’è certezza circa le origini di questa torre cilindrica, veramente unica nel panorama costiero salentino.

1

Una enigmatica grotta fotografata da Dino Longo, una delle tante che costellano le vallate di Otranto, mostra fra i suoi graffiti quella che sembrerebbe la Torre del Serpe…

2

…certo, la somiglianza è impressionante!

torri di otranto 1

Continuando a scendere verso sud, ecco la torre più ad oriente d’Italia: le Orte.

torri di otranto 2

Inglobata successivamente in una masseria, in origine aveva un altro piano, poi abbattuto…

torri di otranto 3

Ha una lunghezza per lato notevole, oltre 15 metri!

torri di otranto 1

Ed infine eccoci davanti a quella forse più scenografica in assoluto: Torre Sant’Emiliano.

torri di otranto 2

Incastonata in un panorama di selvaggia bellezza, merita sicuramente una visita!

torri di otranto 3

Una visita che, in realtà, meriterebbe l’intero percorse delle Torri Costiere del Salento!

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini di Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente.

Le Torri di Otranto

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.