La chiesa di Santa Marina a Muro Leccese

Una delle chiese più antiche di Terra d’Otranto, Santa Marina, nell’antica città di Muro Leccese, si conserva ancora oggi in buone condizioni, col suo fardello di storia ed affreschi, che ci riportano al periodo bizantino di questa terra. Costruita probabilmente nel IX secolo, utilizzando grossi blocchi monolitici della cinta muraria della città messapica, il tempio è oggi uno scrigno abbagliante per il visitatore.

Salvata recentemente con una preziosa opera di restauro, custodisce ancora una buona parte dei suoi tesori artistici…

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 1

Sul lato posteriore, alcuni grandi blocchi potrebbero far sospettare che si sia davanti a resti di opere megalitiche preistoriche, come il menhir che si innalza ancora oggi a poche decine di metri dalla chiesa…

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 2

Il piccolo campanile svettante si alza sopra la semplice facciata…

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 3

Lateralmente si intuisce dalle arcate murate l’antica presenza di un altro ingresso.

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 4

Caratteristica la finestra bifora incastonata nell’abside…

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 5

L’interno, ad aula unica voltata a botte, rinforzata poi da diverse arcate, presenta tanti affreschi interessanti…

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 6

…fra i quali spicca il ciclo pittorico relativo ai temi della vita e dei miracoli di San Nicola di Myra. Precisamente si tratta di quattro affreschi campiti negli archi che, superstiti solo in parte e di difficilissima lettura, costituiscono quasi certamente solo una porzione di un ciclo agiografico più complesso. Nel primo affresco si osserva una consacrazione di San Nicola a diacono. Nel secondo alcuni particolari come un remo di nave e il volto del Santo su di essa, fanno pensare a una delle sue storie marinare e precisamente a quella che narra della sua apparizione sulla chiglia di un’imbarcazione che salverà da una furiosa tempesta assieme all’equipaggio. E’ noto che proprio San Nicola di Myra, del quale parte del nome “NIKO” sopravvive in caratteri greci nello stesso affresco, è riconosciuto come il protettore dei marinai per le diverse storie legate ai salvataggi in mare. Il terzo affresco, ubicato sull’arco successivo al precedente, raffigura una scena frammentaria riferibile presumibilmente alla storia del Santo che abbatte, nella città di Plakoma in Licia, un cipresso infestato dai demoni. Il quarto ed ultimo si trova nella parte opposta al secondo arco di destra e qui si nota una scena, anche questa in parte occultata da un rinforzo strutturale tardo, dove alla destra di San Nicola c’è un edificio distrutto.

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 7

Quest’ultimo elemento fa supporre che la scena si riferisca all’episodio nel quale si narra della grazia ricevuta da tre generali bizantini scampati per due volte alla carcerazione per intercessione di Santo Vescovo. Tutti e quattro gli affreschi, secondo la lettura della prof. Falla Castelfranchi, sarebbero introdotti da un’altra immagine del Santo che, posto frontalmente alla greca maniera alla base del primo arco di sinistra, sembra voler opportunamente segnalare
l’inizio di questo ciclo agiografico.

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 8

I quattro affreschi in questione possono essere retrodatati ad almeno quarant’anni prima del 1087, lo stesso anno in cui il Santo vescovo è traslato in Bari. Tale ipotesi è ben supportata dalla presenza di una porzione di affresco, tra il secondo ed il terzo arco della parete destra verso l’abside, in cui è raffigurato parte di un trono gemmato oltre a un paio di piedi calzati da sandali e, più a destra, anche una donna dai capelli lunghi, coronata e inginocchiata ai piedi di un Cristo in trono.

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 9

Un vero peccato che tanta parte di affreschi sia ormai illeggibile o perduta!

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 10

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 11

Qui sopra vediamo Santa Barbara, una santa non facilmente riscontrabile in Salento…

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 12

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 13

La chiesa è stata poi affrescata in epoca successiva al periodo medievale.  Tipico di questi momenti artistici  è il ricorso alle sovrapposizioni di immagini nuove a quelle più antiche attraverso la copertura, nell’XI secolo, dell’intonaco del X secolo. Accade anche spesso, come nel corso del ‘500, di ridipingere gli spazi già utilizzati. A tal proposito è particolarmente percepibile, nella mescolanza di tradizioni pittoriche che si accavallano nella chiesa di Santa Marina, il fenomeno della latinizzazione delle chiese salentine che nella nostra si esprime con grande enfasi sia nel vestibolo che nell’abside. Esse sono le parti che più hanno sofferto delle manipolazioni pittoriche e difatti nel primo compare un quattrocentesco Sant’Antonio Abate nelle fattezze del monaco ospitaliero, e non l’eremita della tradizione greca, nella conca del secondo una Madonna della Misericordia sovrapposta alla serie di Santi vescovi, prima citata, oltre a un bel ovale nel paliotto dell’altare, di fattura seicentesca, con dipinta l’effige di un San Nicola.

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 14

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 15

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 16

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 17

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 18

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 19

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 20

Sopra, particolare di una croce sotto l’altare.

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 21

Sopra, affresco di San Donato.

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 22

La colomba, rappresentante lo Spirito Santo.

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 23

Fra le croci graffite, anche i resti di una bella croce patente affrescata…

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 24

Qui sopra, un graffito curioso, che vede alcuni cavalli, due dei quali sono disegnati mentre si accoppiano. Chissà, forse quando la chiesa fu poi abbandonata, subì la sorte di tante chiese salentine che divennero stalle, e questa divenne ricovero per questi animali. Ma questa è solo una supposizione!

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 25

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 26

Sotto, un motivo decorativo che si ritrova in diverse chiese di Terra d’Otranto, spesso molto antiche (come Casaranello), che le accomuna stilisticamente…

Chiesa di Santa Marina a Muro Leccese 27

Un luogo che merita una visita ed uno studio approfondito, per tutti gli appassionati di storia ed arte medievale.

fonte: “La chiesa bizantina di Santa Marina a Muro Leccese”, di Vincenzo D’Aurelio (www.culturasalentina.it)

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini di Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente.

La chiesa di Santa Marina a Muro Leccese

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.