Viaggio in Cambogia

Cambogia, un Paese dove la natura selvaggia è intrecciata con la vigoria della gente che la abita, una terra dove la presenza umana è antichissima, risale infatti al Paleolitico, ed è testimoniata da numerosi rinvenimenti archeologici, specialmente manufatti in terracotta, i più antichi di tutto il Sud-Est Asiatico. La vitale coltivazione del riso fu importata nel III millennio a.C.

Da quel momento in poi crebbe costantemente la popolazione, in questo angolo di mondo dalla natura straripante ed i colori vividi e dirompenti.

Viaggio in Cambogia

Un viaggio a queste latitudini, in piena area equatoriale, in una regione monsonica, è sempre un avventura per un occidentale.

Viaggio in Cambogia

Viaggio in Cambogia

Viaggio in Cambogia

Viaggio in Cambogia

Il 90% della popolazione è di etnia khmer, ma ci sono anche vietnamiti e cinesi, oltre a piccole tribù di pescatori e villaggi rurali.

Viaggio in Cambogia

Qui la stragrande maggioranza della popolazione è buddista, ma si riscontrano anche minoranze cristiane e musulmane: vige infatti totale libertà di culto.

 

Viaggio in Cambogia

Per le sue bellezze naturalistiche, ovviamente, il Paese è diventato un’attrazione turistica, per gli amanti degli scenari esotici, e non solo…

Viaggio in Cambogia

Viaggio in Cambogia

Viaggio in Cambogia

L’amica Heidi Rizzo, regista e “camerawoman” provetta, ci concede le sue foto ricordo di un recentissimo viaggio…

 

Viaggio in Cambogia

12728824_10206542766660410_4294470907651177193_n

Scenari esotici, si diceva, alternati ai grattacieli della moderna città…

12729135_10206534539374733_2174061088951748697_n

12733648_10206553280803257_2441345560653558641_n

Sui fiumi cambogiani passa una fetta importante dell’economia del Paese, specialmente sul Mekong, lungo 4500 km è fra i più imponenti fiumi asiatici, il decimo al mondo.

12734143_10206542763580333_4789065486794164117_n

12742102_10206553281883284_5136299439701823776_n

12742460_10206542762940317_405261516902118387_n

Angkor Wat è il celebre tempio khmer situato presso la città di Siem Reap. Fu costruito fra il 1113 e il 1150…

12742672_10206542763300326_2338525040974945024_n

…è il più grande monumento religioso al mondo…

12742739_10206542764780363_1681601005945624730_n

…originariamente concepito come un tempio indù, fu nei secoli trasformato in un luogo sacro buddista…

12743495_10206542763820339_4058893969084286208_n

12743863_10206553281643278_6865512930095943380_n

12744082_10206553281163266_2706330177226369055_n

12745926_10206542763460330_2581249847389206597_n

E’  l’unico tempio ad essere rimasto un importante centro religioso fin dalla sua fondazione, rappresentando uno dei punti più alti dello stile Khmer.

12767357_10206582649177448_1200722234_n (1)

Angkor Wat è orientato ad ovest. Gli studiosi sono divisi sul significato di questa scelta. L’ipotesi più probabile è che si tratti del mausoleo di un re. Il complesso viene ammirato per la sua grandiosità della sua architettura e i suoi grandi bassorilievi.

12767739_10206582652177523_382322101_n

12769500_10206582649657460_688626991_n

Il nome Angkor Wat significa “Tempio della città”.

12782001_10206582650537482_905189366_n

12782102_10206582651057495_683648531_n

Angkor Wat divenne popolare in Occidente solo alla metà del XIX secolo, grazie alla descrizione dell’esploratore francese Henri Mouhot, che così scrisse: uno di questi templi (un rivale per quello di Salomone, ed eretto da qualche antico Michelangelo) potrebbe avere un posto d’onore accanto ai nostri edifici più belli. È più grandioso di qualsiasi cosa ci abbiano lasciato i greci o i romani, e contrasta tristemente con la situazione selvaggia in cui versa ora la nazione”.

12782546_10206582649817464_175082052_n

Angkor Wat è una combinazione unica tra il tempio-montagna, cioè il progetto standard per i templi nazionali dell’impero, e il successivo piano di gallerie concentriche. Rappresenta il Monte Meru, la casa degli dei: le cinque torri centrali simboleggiano i cinque picchi della montagna, mentre le mura e il fossato simboleggiano le montagne e l’oceano che la circonda.

12782549_10206582652817539_440350677_n

L’accesso alle zone più elevate era via via sempre più esclusivo, e le persone normali erano ammesse solo nel livello più basso.

12784653_10206582650697486_1579104684_n

12788038_10206582648897441_665259593_n

Statue, bassorilievi, tutta l’architettura è un tripudio di forme e immagini.

12788270_10206582651217499_379438474_n

12794545_10206571353855072_6999851474625685234_n

Pescatori e monaci buddisti, sono l’emblema del Paese!

12804029_10206582648617434_1050938529_n

Il muro più esterno del tempio, lungo addirittura 1025 metri per 802 metri di larghezza e alto 4,5 metri, è circondato da una fascia di terreno libero e da un fossato, che ha il compito di accogliere le acque monsoniche stabilizzando la falda sottostante. Un’opera di alta ingegneria, testimonianza ulteriore della perizia e l’abilità che questo popolo raggiunse già mille anni fa!

12804236_10206582652217524_19722064_n

Un viaggio da consigliare, agli amanti di antiche culture, genti genuine, natura selvaggia e mare incontaminato!

12805957_10206571354015076_2231323363520350404_n

Viaggio in Cambogia

Alessandro Romano

(grazie alla cara amica Heidi Rizzo per averci fatto partecipi del suo viaggio!)

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.