Viaggio alle Isole Canarie

Le Isole Canarie sono un grande arcipelago situato nell’Oceano Atlantico, al largo delle coste africane, avamposto del grande viaggio di Cristoforo Colombo quando partì alla scoperta dell’America nel 1492. Oggi sono una provincia autonoma della Spagna, e accolgono una comunità che fin nel midollo si sente un popolo-ponte, a metà strada fra Europa, Africa ed America.

Splendide isole di origine vulcanica, la più vicina all’Africa dista 95 km, mentre l’Europa è lontana 940 km, la loro vetta è il vulcano Teide, di oltre 3700 metri.

Isole Canarie

Telde, chiesa di San Juan.

Pare che già Fenici e Cartaginesi conoscessero queste isole. Ma sia Plinio che Tolomeo ne parlano in maniera sommaria, e comunque con la fine dell’Impero Romano l’Europa finisce col dimenticarsele. Il nome Canarie potrebbe derivare dal latino canis, per via della gran quantità di cani di cui riferisce Plinio il Vecchio. Qualcuno pensa che il famoso Giardino delle Esperidi della mitologia Greca sia da collocare qui, ed in effetti queste isole detengono un paesaggio naturale invidiabile, protetto da 4 Parchi Nazionali, ricchissimi di meravigliose specie animali e floreali.Isole Canarie

Qui siamo ad Agüimes, davanti alla chiesa di San Sebastian, iniziata a costruire nel 1288 e divenuta parrocchia nel 1600 circa…

Isole Canarie

Durante la guerra della Spagna con la Repubblica di Genova, uno sbarco di navi italiane avvenne qui intorno al 1312: pare che i Genovesi cercassero informazioni circa i loro esploratori che, cercando una via nuova per raggiungere le Indie assai prima della circumnavigazione dell’Africa da parte di Vasco da Gama e della traversata oceanica di Colombo, finirono dispersi.

Isole Canarie

Poi seguirono gli sbarchi esplorativi dei Portoghesi e gli Spagnoli. Fra le fonti storiche abbiamo uno scritto di eccezionale valore di Giovanni Boccaccio, in cui egli vi descrive i Guanci, una popolazione pacifica, che parlava lingue differenti a seconda dell’isola di appartenenza e incomprensibili tra di loro. Non conoscevano la navigazione ed è possibile che fossero anche etnicamente molto differenti da isola a isola. Quelli incontrati dalla spedizione di cui parla Boccaccio vivevano in Gran Canaria. Vivevano quasi nudi, con l’eccezione dei capi, che vestivano indumenti in pelle di capra. Vivevano di allevamento e agricoltura.. Furono sterminati dagli Spagnoli verso la fine del XV secolo.

Isole Canarie

Isole Canarie

Qui siamo a Las Palmas, la capitale dell’isola Gran Canaria, davanti alla chiesa di Sant’Anna, costruita durante il XVI secolo, nell’antico nucleo dell’abitato.

Isole Canarie

Un abitato che conserva una sua fisionomia ben precisa…

Isole Canarie

12562835_1956468127911030_1100399647_o

12570851_1956467627911080_1709186530_n

12570878_1956467664577743_751073067_n

E qui sopra possiamo vedere la madre della Vergine, cui è dedicata la chiesa…

Isole Canarie

12583965_1956467321244444_1812291898_n

Isole Canarie

12630851_1956468031244373_1269908107_o

12584053_1956469827910860_1267844580_n

12571198_1956470347910808_413102876_n

Giardini incastonati fra le abitazioni risaltano ovunque…

12630830_1956470221244154_2127975510_o

…ma il mare, ovviamente, la fa da padrone, nel paesaggio…

porto turistico las palmas

…un mare solcato dagli abitanti e da frotte di turisti, che qui nel porto turistico di Las Palmas attraccano, sullo sfondo dei vulcani spenti.

12499406_1953261704898339_2029556544_o

La cucina delle Canarie è l’altra attrazione turistica, ricca di colori e sapori esotici, così armonicamente multietnica. E’ caratterizzata da semplicità, varietà, ricchezza di ingredienti, dovuti ai prodotti che provengono dall’entroterra e dalla generosità dell’oceano, oltre che dalle influenze culturali portate qui dalla Storia.

12516094_1953104871580689_1028679858_n

12527619_1953104308247412_1252072381_n

La gastronomia isolana è stata influenzata dalla eredità dei Guanci e dalla tradizione latinoamericana, specialmente venezuelana, ma anche dalla tradizione africana continentale.

12528240_1953104351580741_554029009_o

Le spiagge sono meta di vacanzieri entusiasti, che lasciano i loro ricordi nella sabbia!…

12528757_1953104474914062_1746163312_o

…e quando l’oceano non è calmo, diventa manna del cielo per gli amanti del surf!…

12571333_1953104421580734_1350447026_n

12562847_1953261504898359_1042987570_o

12546142_1953104518247391_2080328527_o

La natura incontaminata conserva luoghi senza alcuna presenza umana…

12576095_1953104398247403_1337015278_n

Playa de Arinaga

Playa de Arinaga

12540465_1953104634914046_973752618_n

Il gofio è l’alimento per antonomasia, che dalla notte dei tempi ha accompagnato le popolazioni indigene dei Guanci, fino ai giorni nostri. È fatto di farina ottenuta dall’orzo tostato, ma anche da altri cereali. Tradizionalmente, il gofio si portava in una bisaccia e si impastava al momento con acqua, ottenendo il gofio amasado (impastato).

12546274_1953261591565017_1129082251_o

Taifa Baja,Las Palmas,Giardino Botanico, Ficus Socotrana e El Lagarto Gigante di Gran Canaria1

Qui siamo a Taifa Baja, Las Palmas, Giardino Botanico: Ficus Socotrana e El Lagarto Gigante di Gran Canaria.

Taifa Baja,Las Palmas,Giardino Botanico, Ficus Socotrana e El Lagarto Gigante di Gran Canaria2

Taifa Baja,Las Palmas,Giardino Botanico, Ficus Socotrana e El Lagarto Gigante di Gran Canaria3

Come si diceva, un paradiso per botanici e naturalisti!

12540088_1953104801580696_333497300_n

12544792_1953261641565012_1037162046_o

Un luogo del mondo dalle temperature sempre accoglienti, ma che grazie al basso costo della vita sarebbe invitante per lo standard abituale dell’Europeo medio. Da provare!

(che ringrazia per le fotografie l’amica Stefania Faggioni, grazie alla quale abbiamo fatto insieme questo bellissimo viaggio!)

Viaggio alle Isole Canarie

Tags:  

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.