Viaggio in Argentina

L’Argentina, la grande Nazione che dal cuore dell’America latina si estende verso sud fino ai confini del mondo, divenne uno Stato indipendente nel 1810, quando fu deposto l’ultimo vicerè spagnolo che governava da Buenos Aires, e il 9 luglio 1816 fu ufficialmente proclamata l’indipendenza a San Miguel de Tucumàn. E’ un Paese dalla bellezza straordinaria!

Grazie ad un viaggio dell’amica Stefania Faggioni, metto insieme qui un collage di istantanee per condividere con tutti l’esuberante vigoria di una Nazione, i suoi tanti aspetti, gli spunti, che ispirerebbero generazioni di scrittori e romanzieri!

12899655_1702052376701785_1262633616_n

Alimentata quasi fin dalla sua nascita da un costante flusso di immigrati europei, sopratutto italiani, l’Argentina, le sue case, i locali pubblici, conserva un’impronta “europea”…

12899673_1702052336701789_1880902424_n

…con un fascino però tutto originale…

12899877_1702047470035609_1129776957_n

Il nome Argentina deriva dal latino argentum (argento) ed è associato alla leggenda della Sierra de la Plata, comune tra i primi esploratori europei della regione. Le popolazioni indigene offrirono doni in argento ai sopravvissuti di un naufragio guidati da Juan Dìaz de Solis, che nel 1516 chiamò quella terra Mar Dulce. La leggenda raggiunse la Spagna attorno al 1524 e il nome venne stampato per la prima volta in una mappa del 1536.

12899914_1702046563369033_151279966_n

12900197_1702046250035731_989229070_n

12910712_1702047606702262_1679864313_n

Il nome Argentina venne menzionato per la prima volta in un poema spagnolo del 1602, “La Argentina y conquista del Río de la Plata”. Iniziò poi a essere usato estesamente nel libro del 1612 La Argentina manuscrita di Ruy Díaz de Guzmán, in cui il territorio veniva chiamato Tierra Argentina (Terra d’Argento).

12920947_1702047590035597_1803786552_n

12920957_1702046576702365_1724908085_n

12921025_1702047443368945_218291210_n

12935200_1702046296702393_722931379_n

12935292_1702045586702464_598101731_n

Dal 1880 al 1930, l’Argentina godette di una sempre maggiore prosperità e importanza grazie ad una economia volta all’esportazione, e la popolazione del paese aumentò di ben sette volte!

12935358_1702052670035089_1404776961_n

12939077_1702035863370103_1850401361_n

12939204_1702046533369036_876687078_n

13014967_1709272729313083_434985177_n

13022196_1709272632646426_1722647174_n

13022207_1709267492646940_1096671338_n

13023629_1709271852646504_1783167327_n

13059398_1709272819313074_1161763340_n

13059449_1712441582329531_1269782237_n

13059522_1709274522646237_1790094619_n

13059554_1709274602646229_1580045111_n

13062592_1709269245980098_465489626_o

13081918_1712437378996618_192137158_n

Il celebre cioccolato di Bariloche. Mamuschka è nato il 1 ° luglio 1989. Una creazione molto raffinata, con una preparazione creativa e accurata, che non si preoccupa del sacrificio di tempo e costi. A detta dei turisti, una vera leccornia!

13140906_1716230211950668_507309154_n

13149850_1716229898617366_1014409016_n

Purtroppo, come tutte le Nazioni fondate da Europei, e specialmente in America latina, la Storia ha registrato la triste fine delle popolazioni indigene che abitavano questa terra già 11.000 anni prima di Cristo…

13059293_1712437562329933_605338587_n

…l’incontro-scontro non ha generato coesione… ma il Paese non rinnega il suo passato, ed anzi lo ricorda nei musei…

13059886_1712437885663234_1903927371_n

…le antiche tribù furono praticamente annientate… molte persone, fra queste, furono portate in Europa, per esporli quasi come animali da circo, per la curiosità morbosa di “vedere” gli uomini “primitivi”…

13059892_1712437982329891_1927498282_n

…quando essi poterono rientrare in madrepatria, erano ormai disadattati…

13082087_1716225958617760_183630273_n

Gli indigeni vivevano nudi, coperti di grasso di balena e sempre in acqua… dopo essere stati vestiti ed “acculturati”, si ammalavano… e morivano.

13082158_1712437672329922_1844025902_n 13084156_1712437618996594_1218640436_n 13090290_1712437525663270_2019047020_n 13090311_1712437765663246_38558372_n 13090321_1712440538996302_759822391_n 13100992_1712438012329888_1033967239_n 13101039_1712437422329947_1885359002_n 13101209_1712440348996321_539944342_n 13101248_1712443062329383_591264444_n 13101258_1712437638996592_2130856945_n 13101489_1712437788996577_1405092550_n 13101515_1712438125663210_283097526_n 13101567_1712437968996559_1413898304_n 13115408_1712440862329603_1066565830_n

Persino le vetrate delle chiese, ricordano la difficile convivenza fra indigeni e cristiani…

13115421_1712440938996262_753588162_n

…in pratica, la stessa storia del nord America.

13115590_1716225918617764_2137441725_n 13140550_1716225735284449_20294086_n 13140609_1716226378617718_488211438_n 13140728_1716225888617767_1613515972_n 13153351_1716225938617762_352719257_n 13161993_1716226188617737_689309861_n

Jorge Francisco Isidoro Luis Borges Acevedo rappresenta il volto civile dell’Argentina, nel mondo: scrittore, poeta, saggista, traduttore e accademico argentino, è ritenuto fra i più importanti ed influenti scrittori del XX secolo…

 

12899913_1702046026702420_418071273_n

Narratore, poeta e saggista, è famoso sia per i suoi racconti fantastici che per la grande vena poetica… dove “l’incanto di un attimo in cui le cose sembra stiano per dirci il loro segreto” (Claudio Magris).

borges

Oggi l’aggettivo «borgesiano» definisce una concezione della vita come storia, menzogna spacciata per verità (come nelle sue famose recensioni di libri immaginari, o le biografie inventate), come reinterpretazione della realtà.

Evita

María Eva Duarte de Perón è un’altra delle icone argentina (1919-1952): attrice, politica, sindacalista e filantropa, fu la seconda moglie del Presidente Juan Domingo Peròn. Evita, come è ancora oggi affettuosamente ricordata dalla sua gente, la si incontra ovunque, in Argentina, anche sullo sfondo metropolitano.

mafalda

Mafalda è la protagonista dell’omonimo fumetto scritto e disegnato da Joaquín Lavado, in arte Quino, pubblicata dal 1964 al 1973: una creatura argentina molto popolare anche in Europa.

Papa Francesco

Fra le icone di questo Paese, non poteva mancare Papa Francesco!…

tango argentino

…o i ballerini di Tango!

12899895_1702048216702201_638525954_n

Una piccola carrellata, ora, dei monumenti religiosi sparsi da nord a sud del Paese. Ovviamente, le chiese cristiane furono iniziate a costruire dal ‘600 in poi… ma la maggior parte sono d’epoca ottocentesca…

13014864_1709269615980061_2008724003_n

13015050_1709270722646617_1176422000_n

13015075_1709273185979704_1823397502_n

13020076_1709272375979785_18601369_n

13020175_1709272562646433_2134242982_n (1)

13020287_1709269439313412_2087167083_n 13022177_1709275845979438_376000899_n

13022182_1709269652646724_230905272_n

13022243_1709271699313186_1942865022_n

13022331_1709271742646515_1907786571_n

13022413_1709272599313096_2119011927_n (1)

13023180_1709269592646730_1056546918_n

13023242_1709274382646251_1708686981_n

13023306_1709269515980071_835930132_n

13023711_1709270512646638_1762162497_n

13036596_1709269695980053_1627526485_o

13059491_1709269935980029_810494698_n

13059703_1709270679313288_1310032432_n

13081814_1712441005662922_1991990750_n

13090248_1712437282329961_1165132451_n

13115502_1712443802329309_1787943966_n

13162492_1716230268617329_1833684751_n

13162512_1716230191950670_2081605195_n

verso patagonia 2

Cominciamo a scendere verso l’estremo sud…

verso patagonia

…la Patagonia!

13081741_1712442375662785_2037121739_n

E poi, immaginiamo di essere imbarcati nel vascello del grande Ferdinando Magellano, che nel 1519 attraversò l’Atlantico, e lo attraversò tutto, arrivando fino a Capo Horn…

13141086_1716228838617472_1028923155_n

…costeggiando una scogliera desolata, abitata solo da cormorani o altri animali abituati alla natura selvaggia…

13149981_1716229098617446_275137283_n

… Capo Horn… e il suo faro, l’ultimo prima della fine del mondo… aldilà di esso c’è solo il mondo di ghiaccio dell’Antartide…

13153502_1716228991950790_1950206230_n

Siamo fra Ushuaia e il Canale di Beagle, qui si incontrano i due oceani, il Pacifico è più alto dell’Atlantico, di oltre un metro, e questo  determina le turbolenze che unite al vento che viene sempre da ovest (che porta piogge in Cile e neve in Argentina con venti forti) caratterizza la tempeste di Capo Horn, ed il suo mare pericoloso!

13162427_1716229081950781_1016756955_n

13181098_1716228775284145_461713507_n

Il Museo Paleontologico “Egidio Feruglio”, a Trelew, è fra i più importanti Musei di storia naturale dell’Argentina…

12596013_1712443102329379_269333490_n

…un luogo assolutamente da visitare, per comprendere una storia che riguarda anche parte del resto del mondo…

13046109_1712442015662821_1830853547_n

13059760_1712437775663245_1094522176_n

Interessanti le specie animali riprodotte…

13077176_1712438038996552_690250912_n 13081597_1712443018996054_238980834_n 13081762_1712443162329373_665205557_n

…gli affascinanti scheletri dei dinosauri…

13081872_1712442038996152_539643712_n

13081974_1712442108996145_1679850411_n

13082142_1712442238996132_492984257_n

13082172_1712442002329489_284075582_n

13084107_1712442078996148_1499951328_n

13084117_1712443035662719_1720619718_n

13084119_1712442008996155_1558327052_n

13084191_1712442198996136_760397362_n

13084296_1712438215663201_1703660831_n

13084326_1712442928996063_1685418917_n

13090425_1712443545662668_937071832_n

13090471_1712442835662739_1180689588_n

13090473_1712442168996139_1815715511_n

13090547_1712442992329390_507201561_n

13101202_1712443202329369_973558615_n

13101336_1712438148996541_1172661390_n

13101468_1712442305662792_189636128_n

13115377_1712438182329871_1768020149_n

13115486_1712442265662796_543358919_n

13115684_1712442138996142_1323686076_n

13115784_1712443118996044_641974801_n

Torniamo ad immergerci nella natura selvaggia…

12910449_1702048076702215_1027495794_n

…quella di cui il giovane Charles Darwin ha lasciato tanti manoscritti con le sue descrizioni di inizio ‘800, parlando di una linea costiera ricoperta da una densa foresta, che vedeva a bordo della nave Beagle. “Nei profondi burroni, una livida scena di desolazione che va al di là della nostra capacità di descrizione: anche quando fuori infuria l’uragano, in quegli abissi nemmeno un soffio di vento agita le foglie degli alberi più lati”

12910767_1702048010035555_2081326805_n

12939355_1702048180035538_1559774232_n

13014950_1709272119313144_1889777190_n

Come non soffermarsi sull’incredibile scenario delle cascate dell’Iguazù!

13014981_1709274649312891_434956145_n

13022180_1709272002646489_1541483662_n

13045593_1709271982646491_1702180958_n

13045695_1709271935979829_1469285820_n

13046246_1709272235979799_1848262942_n

13059335_1709272165979806_1607226029_n

13081945_1712619748978381_2063211261_n

Sotto, siamo a Ushuaia, capoluogo della Terra del Fuoco, la città più australe del mondo, incastonata in un paesaggio circondato da imponenti montagne che dominano il canale di Beagle.

13140706_1716229395284083_566738354_n

13140714_1716224755284547_944090624_n

Caratteristiche case con tetto in lamiera, facilmente smontabili, un tempo crescevano disordinatamente ovunque, in questa zona…

13141074_1716224318617924_1074748405_n

13180979_1716223645284658_407108900_n

13181200_1716229628617393_2002984251_n

alcatraz

Qui c’era un carcere tristemente famoso, come quello più noto di Alcatraz!

canale beagle-qui fin-cordigliera-prosegue sottomare

Qui sopra, il Canale Beagle… qui finisce la Cordigliera delle Ande… che in realtà prosegue sotto il mare, fino all’Antartide.

chiesa più antica-centro don bosco

nostra Signora delle Mercede

La chiesa di Nostra Signora delle Mercede.

13014802_1709273335979689_774718310_n

In un paese così immenso, per vasti tratti anche scarsamente popolato, gli animali sono ancora padroni… anzi, per la verità, sono anche abituati all’uomo!

13023188_1709271969313159_1326665344_n

Così, è facile osservare tanti tipi di uccelli…

13023616_1709272185979804_891960367_n

…e molte altre specie, di vario genere!

13023660_1709272065979816_898419993_n

13081912_1712442548996101_1379141831_n

13090436_1712442485662774_464913760_n

13115816_1712441875662835_764301997_n

13115878_1716225068617849_913677373_n

Il cane da slitta qui è amico fedele dell’uomo.

13140683_1716228061950883_1376967360_n

L’importazione del castoro, negli anni ’50, ha causato enormi danni ambientali…

13162337_1716227915284231_1657745277_n

… Dato il clima in questa parte del mondo, gli alberi crescono molto lentamente… quello che altrove cresce in 20 anni, qui ce ne vogliono 200…

diga fatta da castori

…ma i castori ne abbattono molti di più di quanti non crescano, e non si è più riusciti ad estirparli, questi infaticabili animali.

12899970_1702045923369097_287188221_n

Un paese dai tanti volti, si diceva…

12910146_1702052510035105_1756336502_n

…da scoprire, con lunghe escursioni non condizionate da orari di rientro o tappe forzate…

12910571_1702052256701797_781911010_n

12910851_1702052170035139_1416723832_n

12920932_1702052463368443_885159605_n

…dalle sue città alle distese selvagge…

12992895_1709273379313018_1433711070_n

…che continuano a catturare i grandi registi per film colossal…

13015046_1709273972646292_2093983673_n

…l’ultimo dei quali è stato “Revenant” (con Leonardo Di Caprio), cui ha fatto da set la catena montuosa della Terra del Fuoco.

13020190_1709273752646314_634836835_n

13020414_1709268475980175_253279619_n

13020621_1709274985979524_1020309720_n

13022183_1709268275980195_1890558725_n

13022195_1709273802646309_1957622193_n

13022356_1709273779312978_315888565_n

13022360_1709273552646334_1693899056_n

A guardar bene certi scenari, vengono in mente molti altri set da film, che la grandiosità del paesaggio ce li rende familiari… 
13023264_1709271669313189_915809556_n

13036402_1709274742646215_51681880_o

13045488_1712438232329866_565176276_n

13045518_1709277075979315_1302702434_n

13046064_1709276122646077_908063572_n

13046125_1709270855979937_471512189_n

13046173_1709275405979482_725455119_n

13059554_1709274132646276_1519417886_n

13059801_1709273699312986_1331731018_n

13059913_1709276142646075_1641184121_n

13077213_1712442055662817_1598410112_n

13077308_1712441145662908_2049062288_n

13077312_1712442692329420_737563896_n

13077338_1712441412329548_1906550817_n

13077350_1712442362329453_1437698079_n

13081809_1712441338996222_1695412620_n

13082067_1712441422329547_889599481_n

13082162_1712619672311722_1754765723_n

13084110_1712442652329424_824722214_n

13084172_1712441802329509_1180377414_n

13084311_1712442392329450_1132795135_n

13090263_1712441662329523_380444587_n

13090303_1712442335662789_254286669_n

13100966_1712441218996234_802505131_n

13101190_1712442425662780_1825548453_n

13101266_1716225518617804_849429233_n

13101451_1712441362329553_935080749_n

13115462_1712441555662867_532127676_n (1)

13115519_1712437105663312_639988555_n

13115568_1716227755284247_462266572_n

13115574_1712441398996216_832573380_n

13115637_1716228935284129_471231709_n

13115726_1712442775662745_884123363_n

13115895_1712441682329521_7458346_n

Ammirevole la cura con cui la Nazione ha protetto il suo ambiente naturale, creando una grande quantità di parchi e territori protetti.

13140961_1716227411950948_1964314421_n

13140982_1716224968617859_1270502667_n

13141057_1716225438617812_878685227_n

13141066_1716227721950917_478393967_n

13141067_1716229828617373_1123277206_n

13149848_1716230051950684_2035764687_n

13149889_1716230368617319_677224607_n

13153387_1716229998617356_510674736_n

13153466_1716227838617572_570927105_n

13162078_1716225135284509_1023450186_n

13162103_1716225465284476_1061986199_n

13162113_1716227641950925_1246959612_n

13162171_1716226281951061_1064854693_n

13162532_1716225328617823_560739804_n

13180921_1716227585284264_709557119_n

13180952_1716227875284235_1732340510_n

13180986_1716227455284277_1378096430_n

13181191_1716227615284261_1126238002_n

13183163_1716225298617826_1461110177_n

13183229_1716227538617602_1509451575_n

13187810_1716225415284481_913335955_n

argentina

Il celebre Giuseppe Garibaldi ha lasciato il suo segno del suo passaggio anche qui in Argentina…

fungo gigante

Qui sopra, il fungo… più grande del mondo!

lago fagnano argentina

Sopra, il Lago Fagnano, uno dei più grandi in assoluto, 100 km x 8…  sotto di esso c’è la faglia tettonica, che causa anche 700 terremoti in un anno!

fine cordigliera stretto magellano argentina

Si vola sopra la parte finale della Cordigliera delle Ande e lo stretto di Magellano… un viaggio del genere siamo sicuri vi abbia lasciato gli occhi pieni di stupore!

Viaggio in Argentina

Alessandro Romano

(ancora un enorme grazie a Stefania Faggioni!)

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.