Le grotte lungo la Via dei Pellegrini

La fatidica strada statale 275, che da Maglie corre verso Leuca, custodisce un paesaggio colmo di tesori, spesso nascosti, che proprio per la via di passaggio restano lontani dal visitatore curioso. Ma basta spesso parcheggiare fuori strada e percorrere pochi metri nella campagna, ed altri mondi si spalancano inaspettati agli occhi!

E’ quello che succede appena prima di arrivare a Lucugnano. Proprio prima della piccola altura che sopraeleva la strada, sulla sinistra, il terreno sprofonda all’improvviso, tra i profumi penetranti della salvia e delle erbe spontanee, fra un paesaggio letteralmente di pietra…

IMG_0697

Da queste parti un tempo passava la Via dei Pellegrini, che una volta giungeva al Santuario di Leuca. E’ il panorama tipico delle campagne del Salento, con le pagghiare che restano in piedi in silenzio, da chissà quanto tempo…

IMG_0700

…ce n’è una che ha pure la corte!

IMG_0701

Poi, scendendo fino alla base della piccola vallata, ecco che si vede il costone della collina…

grotte

Ci sono tre grotte, naturali, lungo questo costone, ma purtroppo completamente ostruite dai rovi, che sono cresciuti in maniera esponenziale. Ma qualcosa si riesce a notare…

grotte

Ad osservare da vicino, sembra proprio una cisterna, o una foggia per le derrate alimentari, perfettamente circolare.

grotte

Tutto intorno un paesaggio, come si diceva, completamente di pietra.

grotte

La natura ha preso il sopravvento, l’erba infestante cresce ovunque, nascondendo le cavità, ma restituendo anche una sorta di fascino in più, a questo piccolo angolo di Salento dimenticato.

IMG_0686

IMG_0684

Enormi pietre, che parrebbero lavorate e rettangolari, sono ricoperte dall’erba…

IMG_0687

IMG_0691

Sotto, forse un pozzo, coperto dal lastrone monolitico, ed un foro che gli si è aperto accanto, che sicuramente conduce nel suo interno.

IMG_0694

Le notizie che ho trovato in questo approfondito articolo di Salogentis fanno da degno completamento a questa passeggiata!

IMG_0693

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini di Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente.

Le grotte lungo la Via dei Pellegrini

 

2 comments to Le grotte lungo la Via dei Pellegrini

  • aldo  says:

    salve, mi piacerebbe fare una passeggiata in questo luogo ma non essendo del posto vorrei sapere il punto preciso. ho cercato su google earth ma ho visto solo campi coltivati ed uliveti.

    • salentoacolory  says:

      Molto semplice, facendo la 275 direzione sud, in agro di Miggiano si incontra un incrocio semaforizzato (non sempre funzionante) su una salita vistosa. A quel punto bisogna lasciare la via principale e voltare a sinistra, e parcheggiare subito dopo. Si vede immediatamente la vallata sottostante (ma non dall’auto, per questo bisogna scendere).

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.