zollino tagged posts

Viaggio nel Piccolo Salento Antico

Parafrasando il romanzo di Antonio Fogazzaro, spesso me ne vado per i campi, alla ricerca delle tracce di una terra vissuta, oggi in parte dimenticata, ma il cui fascino semplice mi porto dentro imperituro dall’infanzia. Tracce di comunità dal vivere laborioso, in armonia con la natura, in una terra a volte arida e aspra, ma che ha sempre ricambiato l’amore dei suoi contadini.

Antiche sap...

Read More

Zollino, paesaggi di pietra

Zollino, piccolo borgo della Grecia Salentina, custodisce un paesaggio singolare nelle sue campagne, disseminate di pietre fino all’inverosimile, un panorama selvaggio, che certamente fu abitato fin da tempi remoti. E’ un paesaggio che riscontriamo anche in altri angoli del Salento, ma qui, all’interno di un territorio relativamente ristretto, con una semplice passeggiata si possono ammirare diverse peculiarità.

E non soltanto mo...

Read More

Le vie dell’acqua nel Salento

L’acqua e la terra, nel Salento, sono elementi che non si incontrano così facilmente. Terra arida, avvampata dal sole, abitata da gente irriducibile, che a tutti i costi ha lottato per sopravvivere. Terra rossa come il sangue, sempre ha atteso le piogge benefiche con trepidazione, per allungare ancora la sua dolce agonia. Una t...

Read More

Tra piatti tipici ricette e dieta mediterranea

Questo è un percorso veramente da urlo, stavolta: lungo, ideale, fantasioso, un gustoso viaggio fra i piatti tipici del Salento. Da nord a sud della penisola, dalle Murge al Tavoliere Salentino, lungo le coste come nell’entroterra. Un percorso da seguire anche senza essere cultori della materia, o soltanto golosi, semplicemente uno sguardo curioso sui colori che le meraviglie di questa terra sanno produrre sotto un sole generoso. Comin...

Read More

Enigmatiche costruzioni a tholos nel Salento

Siamo tra le contrade più nascoste di questa terra. Lontani dalle vie principali, in luoghi difficilmente accessibili. Angoli di un Salento nascosto, suggestivo ed enigmatico. Qui si fanno gli incontri più inaspettati, per il cercatore più irriducibile di segni della Storia. Fra le più antiche costruzioni umane sono le cosiddette tholos, una parola che deriva dal greco e sta a significare “cupola”. Le prime Tholos conosciute sono quelle dell’Età del Bronzo, e servivano alla deposizione di qualche personaggio particolarmente importante. Un monumento funerario, dunque, una tomba. E si costruiva generalmente in due modi: completamente sottoterra, oppure in alzato, erigendo grandi blocchi megalitici. Qui nel Salento ce ne sono diverse. Le più particolari ci sembrano le seguenti...

Read More