villaggio rupestre tagged posts

Il villaggio rupestre della Madonna delle Grazie a S.Marzano

La terra d’Otranto è stata da sempre luogo ideale per la vita in habitat rupestre. La provincia di Taranto offre innumerevoli siti assai interessanti da conoscere.

The l...

Read More

Macurano, tracce di Storia al capo di Leuca

Macurano, specchio sorprendente del Salento passato, è un piccolo mondo antico ancora tutto da scoprire, e da salvaguardare. Siamo presso Montesardo (frazione di Alessano), a pochissimi chilometri dal capo di Leuca, l’akra iapygia dell’antica Messapia. 

E’ in quest...

Read More

La cripta e il villaggio rupestre di Casalrotto

Casalrotto, nell’affascinante scenario rupestre di Mottola, custodisce una cripta-unicum nel panorama dell’Italia meridionale: la chiesa di Sant’Angelo. Incastonata nel cuore del casale rupestre, costituito da un centinaio di grotte scavate con tenacia e perizia nei fianchi della gravina, la chiesa si sviluppa su due diversi piani ipogei, con l’invaso inferiore destinato ai riti funerari.

Di questo, si riscontra...

Read More

Il villaggio rupestre di Statte

Ad appena 9 km da Taranto l’abitato di Statte è solcato da dolci lame e gravine scavate dai fiumi in migliaia di anni. Esse nascondono le tracce di una storia antica, caratterizzata da vari insediamenti rupestri, cioè da villaggi scavati nella calcarenite delle pareti delle lame. Il comune è ricco di questi antichi nuclei abitativi, alcuni dei quali, come le grotte del Canale della Zingara,

sono ...

Read More

Il villaggio rupestre di Acaya

Siamo abituati a vedere i numerosi insediamenti rupestri sparsi nel Salento, da Fasano al tarantino, fino al Capo di Leuca, più o meno sempre con il medesimo schema tracciato nella roccia: ambienti abitativi, ripari per gli animali e una chiesa. Quello che si trova nelle campagne di Acaya sfugge ad ogni esempio e pare una cosa a se stante.

Read More