vaste tagged posts

Le Tessere Romane di Vaste

Fra i ritrovamenti più importanti dell’antica città di Vaste rientrano le tessere romane, una scoperta unica nel suo genere, che come una macchina del tempo ci riportano indietro di oltre 2000 anni fra i momenti ludici dei conquistatori della città messapica. Si tratta di un gioco, una sorta di “gioco dell’oca” contemporaneo, che accompagnava le pause della vita a Vaste.

Risalgono al II secolo ...

Read More

Alla scoperta della Vaste messapica

Nell’interessante e sottovalutato panorama classico del Salento non possiamo evitare un piccolo reportage sulla Vaste messapica, una grande città di considerevole importanza (l’antichissima Bastae o Baxta) fondata intorno al 600 a.C. ma un sito già frequentato durante l’Età del Bronzo. Intorno al III secolo a. C. Vaste diventa veramente importante e densamente abitata.

Una possente cint...

Read More

Vaste medievale, sguardo sul passato

Vaste medievale è il titolo di questa affascinante passeggiata fra le immagini del passato, vivide ed ancora incredibilmente pulsanti, che si possono osservare nella suggestiva frazione di Poggiardo, un borgo dove il tempo si è fermato, e questo scorcio di Salento a sud-est, quello a più stretto contatto con la sua antica capitale Costantinopoli, è rimasto un avamposto d’oriente!

Ad un...

Read More

La Cariatidi di Vaste

Una grande scoperta del XIX secolo riportò alla luce le splendide statue delle Cariatidi di Vaste, gettando nuova luce sulla magnificenza dell’antica Basta, città messapica e poi romana, dove una ricca famiglia fece costruire questo monumentale ipogeo per accogliere i suoi morti. La struttura era costituita da tre ambienti, uno dei quali a cielo aperto, e gli altri da due camere accostate. L’ingresso era abbellito da 4 splendide statue di donna.

Le 4 cariat...

Read More

Tra Poggiardo e Vaste

Un territorio ricchissimo di storia quello di Poggiardo e Vaste, abitato fin dai Messapi, vitale durante il Medioevo, nonostante le distruzioni e gli sconvolgimenti, di profonda influenza greca, attraversato da San Giuseppe da Copertino e giunto fino a noi, oggi, ricolmo di cultura.

Read More