tombe tagged posts

Sardegna, le tombe di Monte Sirai

Monte Sirai è un sito archeologico nei pressi di Carbonia, nella provincia del Sud Sardegna è una celebre altura edificata dai Fenici di Tiro (provenienti da Sulci, l’odierna Sant’Antioco) e ha referenti nell’assiro Ṣuru, fenicio Ṣr, ebraico Ṣôr il cui significato è “roccia” o “scoglio” da cui il nome “Tiro”.

Il sito, data la sua posizione eccellente nel territo...

Read More

Le iscrizioni bizantine di Belloluogo

La Torre di Belloluogo a Lecce rappresenta un periodo generalmente ben definito della storia di questa città, collegato agli Angioini e all’epopea della famiglia Orsini-D’Enghien. Tuttavia la caratteristica torre cilindrica che svetta in queste amene campagne circondate ormai dal progresso non fu il primo insediamento di questo sito. 

Questa zona...

Read More

Specchia Miano, il colosso nascosto

Non è lontana dalla strada provinciale Francavilla-Ceglie, ma cercarla e localizzarla fra i grandi olivi secolari rende ancora più speciale ritrovarsela davanti: la grande Specchia Miano. Un’opera colossale, che ancora oggi custodisce aspetti misteriosi, circa l’utilizzo e la costruzione.  Cosimo De Giorgi, esplorando il Salento, fece ricerche a proposito di questo tipo di monumento, ma questo sfuggì al suo censimento. 

Anche il Ga...

Read More

L’ipogeo del villaggio medievale di Spiggiano

Campagne di Presicce, sito dell’antico casale di Spiggiano, un ipogeo nascosto all’interno di una torre colombaia. Gli ingredienti ci sono tutti per una passeggiata in questa amena località, giusto un poco rovinata dai vicini impianti fotovoltaici, che non ha comunque perso il suo fascino medievale. Fra tombe e fosse granarie scavate nel banco roccioso, muretti a secco, pagghiare abbandonate…

Il circondario pr...

Read More

Alla scoperta del Castello di Acaya

Poche fortificazioni nel Salento sono entrate nell’immaginario collettivo in maniera così potente come il castello di Acaya. Un maniero, un villaggio, un borgo intero fortificato, rimasto intatto al passare dei secoli, che rappresenta quasi un unicum in questo lembo d’Italia. Rappresentava il baluardo di Lecce, per gli assalitori che venivano dal mare. Il suo anti...

Read More