san domenico tagged posts

Cavallino: sotto la fiaccola di San Domenico di Guzman

L’afa di agosto non scoraggia i devoti ad invadere la piazza, quando le campane rintoccano a festa per salutare la processione in onore di S. Domenico di Guzman. Tra lo stupore, a Cavallino, improvviso ed inatteso, si alza un refolo di vento che accende il brivido di una carezza e si inchina con riverenza al passaggio della statua raffigurante il santo protettore.

Read More

Gli affreschi del convento di Porta Rudiae a Lecce

Lecce dei tesori nascosti ha molto da far vedere. Proprio entro le sue mura, oltre Porta Rudiae, accanto alla Basilica di San Giovanni Battista al Rosario, c’è lo storico convento domenicano di San Giovanni D’Aymo, costruito a metà del 1300. Oggi sede della preziosa Accademia di Belle Arti, conserva ancora diversi aspetti rimasti integri nei secoli.

Si sono sal...

Read More

Tricase, fra la serra e un mare da favola

Tricase è situata sulla Serra del Cianci, su un’altipiano che si abbassa dolcemente verso il mare, gode di una posizione favorevolissima, nella storia come nella geografia del Salento. Il suo territorio, estremo lembo a sud est della penisola salentina, è stato colonizzato fin dalla preistoria,

come ...

Read More

Taranto, la città dei due mari

Il mito racconta che Taras, il figlio di Poseidone, dio del mare nell’Olimpo greco, giunse in questo magnifico golfo in dorso ad un delfino, per dar vita a questa città millenaria: Taranto. Ma anche se sono stati gli spartani a scegliere questo sito privilegiato, centinaia d’anni prima di Cristo, mai fu fatta scelta più azzeccata. Posta a metà fra il Mar Piccolo e Mar Grande, di fronte ad un mare pescoso e battuto da tutte le rotte marittime d’ogni tempo, Taranto si pose molto presto alla ribalta della Storia. Ergendosi ben più alto di tutte le altre colonie greche sorte in Italia, proclamandosi di fatto capitale della Magna Grecia. E lottando contro le popolazioni indigene, primi fra tutti i Messapi...

Read More

I Comuni della Terra d’Arneo

L’Arneo è un ampio bassopiano nel cuore del Salento, che spazia dalle Murge tarantine alle Serre più meridionali di questa terra. Caratteristiche di questo vasto pianoro sono le grandi estensioni di ulivi, gli inghiottitoi naturali che si aprono nel terreno carsico, formando dei fiumi sotterranei, ed un panorama incantevole, più o meno uniforme per tutta la sua estensione. In questa ben definita area geografica, nota anche per le prime grandi battaglie contadine del Salento, svoltesi dalla fine degli anni 40 agli anni 50 del ‘900, si sviluppano borghi e città ricche di storia, di cui ora vedremo una breve galleria fotografica.

AVETRANA. Cuore dell’Arneo...

Read More