La Lecce rurale nascosta e abbandonata

Le campagne intorno a Lecce, nonostante in gran parte abbandonate, mostrano un mondo rurale ancora oggi affascinante, che un tempo nutrì letteralmente la città coi prodotti della sua terra. Questo è l’ennesimo viaggio alla sua riscoperta. Partendo dall’antica chiesa del Crocifisso, sorta sul sito di un casale romano e che custodisce un affresco di S.Oronzo, iniziamo…

…una passeggiata ...

Read More

Pompignano, il tempio abbandonato

La cappella di Santa Maria di Pompignano è uno dei numerosi luoghi storici abbandonati al proprio destino, in un Salento sempre più lontano dalle proprie origini, che non riesce più a custodire i segni del proprio passato. Si tratta di una chiesa rurale, il cui nucleo più antico risale forse al X secolo. E’ costruita ad unica navata, e ristrutturata fra Tre e Quattrocento.

Pare ...

Read More

Graffiti: segni dal passato

Uno dei viaggi più stimolanti che mi accendono la miccia della curiosità nelle mie passeggiate è sempre quello di osservare i segni dal passato, che ci arrivano graffiti sopra le chiese o i luoghi “cruciali” della vita o del passaggio della gente comune, quella che non ha fatto la “Storia”. Segni tracciati anche sulle pietre più antiche, dolmen e menhir del Salento.

Fra i simboli più rari ...

Read More

Le Grotte di Dio a Mottola: San Gregorio

A Mottola le chiamano “grotte di Dio”, e qui la manifestazione del fenomeno rupestre, del vivere e pregare in grotta, raggiungono altissime vette di arte e devozione. Siamo sulle Murge tarantine, a metà strada da Petruscio e da Casalrotto, altri due siti di notevole importanza: è qui che si trova la chiesa rupestre di San Gregorio.

Questo temp...

Read More

Chi semina utopia raccoglie realtà

V EDIZIONE DELLA SEMINA COLLETTIVA DEI CEREALI ANTICHI

Domenica 5 novembre a Castiglione d’Otranto, zona Curteddhra, h 10-15

Read More