Castrignano, fra i monoliti del borgo contadino

Grandi monoliti si ergono alla periferia di Castrignano del Capo, in località Giuliano, eretti a costruire un borgo contadino che oggi è purtroppo in gran parte disabitato. Passando di qui, non ho potuto fare a meno di fermarmi, ad osservare queste grandi pietre che quasi certamente vengono dall’antica città di messapica Vereto, e che poi furono i pilastri su cui vissero le genti del posto fino a tempi recenti.

 Tutt...

Read More

A Castiglione nasce un forno di comunità

Ritrovare il senso della comunità nel fare il pane; impastarlo insieme, con lievito madre e farine locali; infornarlo in un forno che non è di uno, ma è di tutti: a Castiglione d’Otranto nasce il forno di comunità. A distanza di decenni dalla chiusura dei tre forni storici del paese, venerdì 18 agosto sarà festa grande per la riapertura di una realtà

da t...

Read More

Gli ipogei paleocristiani di Siponto

Siamo a Manfredonia, alla scoperta degli ipogei paleocristiani di Siponto. Si entra nell’ipogeo 4, (catacomba del V-VI sec. d.C., sempre adibita a sepolcreto per persone di alto rango, illuminata anche da una finestrella), da un unico ingresso da cui si diramano tre percorsi interni che portano verso le numerose sepolture disposte sia in terra che negli arcosoli laterali.

Read More

S.Maria di Devia a San Nicandro Garganico

La chiesa di Santa Maria di Devia o di Monte D’Elio è un gioiello del romanico pugliese, in cui si custodiscono cicli di affreschi dal gusto bizantineggiante, datati tra i secoli XII e XIV. Si trova nel territorio di San Nicandro Garganico (Foggia). Caratterizzata come tutti gli edifici medioevali da periodi di notevole importanza alternati ad altri di decadimento, dopo un periodo di abbandono

da pa...

Read More

Giuseppe Palumbo, Visioni del Sud

La straordinaria opera fotografica di Giuseppe Palumbo rivive in una mostra a Otranto, presso la Torre Matta, per un tuffo nel passato dritto al cuore che non mancherà di lasciare incantato qualsiasi visitatore.  Fotografo e scrittore, Giuseppe è stato un personaggio unico nel panorama culturale salentino. In sella a una bicicletta, in treno o su un piccolo calesse, ha esplorato per cinquant’anni la Terra d’Otranto,

Read More