panorama tagged posts

Il paesaggio e l’uomo

Il paesaggio del Salento, nonostante la forte antropizzazione del territorio, ha conservato caratteristiche che lo rendono affascinante, nel suo carattere selvaggio. L’uomo ha certamente invaso gran parte del suo skyline, ma non gli ha sottratto quel fascino millenario che attrasse qui i primi uomini migliaia di anni fa. Questa è una piccola cartolina per rendere omaggio a questa terra. 

Un vi...

Read More

La Marmitta del Gigante

Costa orientale del Salento, fra Otranto e Porto Badisco. Il panorama di selvaggia bellezza dominato da Torre S. Emiliano. In tempi remoti, su questa costa dal fascino arcano e magnetico, una qualche dea primordiale lasciò un uovo, frutto di un amore millenario, covato dalla furia inestinguibile degli elementi: l’acqua, il vento e la terra. Anzi, la roccia.

Quest...

Read More

I giganti diruti delle campagne

Una volta la vita passava di qua. Per le campagne. E avvertivi echi continui di corse e giochi di bambini, canti di lavoro e folli cantilene. L’odore delle piante. Dei cavalli. Del sudore dei contadini. Di noi, giganti di pietra silenziosi, solo la fisionomia, da lontano, mentre ti avvicinavi. Solo questo, senza farci troppo caso. Prendevi la nostra ombra o ti godevi il focolare, nei torridi pomeriggi d’agosto o le sere di gennaio.

Abbiamo pre...

Read More

Sannicola, anima greca

Situata sulle serre salentine, Sannicola deve la sua nascita ai primi insediamenti dei monaci greci, giunti qui, sul versante jonico del Salento, durante il periodo bizantino di questo territorio. Fino a tempi relativamente recenti, tutto il territorio di Sannicola era denominato “Rodogallo”, un termine prettamente greco che sta a significare “luogo delle rose belle”.

Ancora oggi si possono ...

Read More