federico II tagged posts

Stupor Mundi, sulle tracce di Federico II

Federico II di Hohenstaufen (Jesi, 1194 – Castel Fiorentino 1250), noto come “stupor mundi” (meraviglia del mondo) o “puer Apuliae” (fanciullo di Puglia), fu uno straordinario personaggio che dominò la scena europea dei suoi anni. Re di Sicilia, duca di Svevia, re dei Romani, Imperatore del Sacro Romano Impero, re di Gerusalemme, la sua personalità fu la somma di tutti gli obiettivi che nella sua vita inseguì e raggiunse.

Discendente per parte di padr...

Read More

Le meraviglie di Gioia del Colle

Il Castello di Gioia del Colle è una fortezza di origine normanna situata nel centro storico della città. Il nucleo originario del castello, corrispondente all’ala destra, è di epoca bizantina, risalente al IX secolo. Esso consisteva di un recinto fortificato di forma rettangolare in pietra calcarea e carparo rosso. Era presente un piccolo cortile, adiacente alla muraglia meridionale,

che s...

Read More

Lucera, il castello di Federico II

Emblematica fortezza voluta dall’Imperatore noto come “Stupor Mundi”, quella di Lucera è uno dei più rappresentativi castelli di Federico II. Costruito a partire dal 1220, si basa sopra una collina (che lo rende simile a Castel del Monte) sulla quale si insediò l’acropoli dell’antica città Romana. La posizione strategica lo rendeva facilmente difendibile da tre lati, posti a strapiombo, di fronte al Tavoliere di Capitanata (Foggia).

Originariamente, Federico II ...

Read More

La torre federiciana di Leverano

Alta 28 metri, svetta a guardia sul mar Jonio, la torre federiciana di Leverano è uno dei baluardi di Terra d’Otranto, nonché una delle rocche più singolari di questa parte della Puglia. La tradizione vuole sia stata voluta dall’Imperatore Federico II, a guardia della linea costiera contro le incursioni piratesche, nel 1220. In realtà, la costruzione non compare nello Statutum sulla manutenzione dei castra e delle domus del 1241-1246.

Non avendo ...

Read More

Il Torneo dei Rioni di Oria

Oria, splendida cittadina ricca di storia, sorta un secolo prima di Roma, dall’alto della sua collina celebra il suo Torneo dei Rioni, definito giustamente “la gran madre di tutte le feste in costume”. Tutto nacque da un bando dell’Imperatore Federico II nel 1225: egli attendeva l’arrivo della sua sposa, Iolanda di Brienne, nella vicina Brindisi, e per rendere omaggio al suo suocero Giovanni di Brienne indice un Torneo tra i quattro Rioni di Oria.

Si tratta della rievocazione ...

Read More