romanzo tagged posts

“Tsunami lento”, sulle orme di Emilio Salgari

“Tsunami lento” è il titolo del nuovo romanzo di Alessandro Romano. Verso la fine della sua vita, Luigi Motta, famoso romanziere veneto della metà del 1900, confessa di aver sottratto alcune lettere, lasciate dal suo “Capitano” Emilio Salgari, la notte in cui questi si tolse la vita… L’autore ha celebrato una una sorta di tributo letterario al suo eroe-romanziere…

… attraverso l’alchimia...

Read More

“Lento all’ira”, il romanzo di Terra d’Otranto

“Lento all’ira” è un romanzo molto composito, un crogiolo di tutto ciò che ha incuriosito Alessandro Romano, e di tutto ciò che lui desidera, che ama, tutto ciò che lui è. In realtà io l’ho dovuto leggere due volte, c’è dentro tanto! Spazia dai simboli del mosaico di Otranto, per finire a masseria Mater Domini (Arnesano), per andare indietro ai Messapi, e per andare lontano, fra l’altro.

Perfino davanti all’immagine di un ...

Read More

Luigi Corvaglia, un uomo la sua terra

Ogni terra ha il cantore delle sue memorie, e questo è stato Luigi Corvaglia per il Salento, ma non in un senso folkloristico, bensì in quello che si inabissava alla ricerca della più profonda autenticità dei valori di questa terra e la sua gente. Vissuto nel difficile periodo fascista fu da lui indivisibile una costante tensione morale e un accorato attaccamento ai valori-faro della sua vita.

Read More

L’Alba del Difensore degli uomini

Sei andato di corsa alla ricerca di questo libro, dopo averlo visto nascere sulla seguitissima bacheca facebook dell’autore che è Alessandro Romano. Non vedevi l’ora di leggere l’opera letteraria di un amico che conosci da oltre un lustro, e certamente da molto prima dell’iscrizione tua e sua al popolare social network. Fu tuo ospite a Noha, e più volte, insieme alla stupenda Giuliana Coppola.

Read More

Il Romanzo di un lungo viaggio fra terra mare e cielo

Alessandro Romano, leccese classe 1975, è alla sua prima esperienza letteraria col romanzo intitolato “L’alba del difensore degli uomini”. Il titolo non è del tutto rivelatore del tema narrato ma l’immagine della copertina – un fotomontaggio che mostra una scogliera con sant’Antonio da Padova genuflesso spalle al mare – palesa un richiamo

Read More