galatone tagged posts

Come un pellegrino fra i campi dell’antico Salento

Sentirsi un pellegrino di qualche secolo fa, viandante, a piedi, fra gli sparuti casali, le masserie del Salento post medievale, lontani dalle strade asfaltate coi loro rumori e rigenerare la mente con un salutare silenzio, è un’esperienza che si può ancora vivere in certe contrade salentine. Mi è capitato presso Galatone, incontrando “lu Cristu di Tabelluccio“.

Così chiamano in ...

Read More

Maria Manca, fra eros fede martirio e redenzione

Era un 21 ottobre, quando conobbi la storia di Maria Manca, quella che sto per raccontare, una data che pensandoci dopo mi lasciò sbigottito. Come davanti a quelle situazioni che sembrano essere dominate da un’entità superiore, non dagli uomini. O meglio, dalle due entità che dominando il mondo da quando è nato, il Bene e il Male.

La st...

Read More

Il mistero del frantoio del castello di Galatone

Durante la fase finale dei lavori di restauro del Palazzo Marchesale Belmonte Pignatelli a Galatone c’è stato il ritrovamento di una strana struttura circolare, posta all’esterno del Frantoio del Palazzo, dal lato del cortile posteriore. Sotto il banco di detriti di colmamento è cominciata a venire fuori una struttura complessa, circolare, divisa in dodici settori a mo’ di spicchi,

cope...

Read More

Il Galateo, cronista storico della Terra d’Otranto

Antonio De Ferrariis, detto il Galateo (Galatone, 1444 – Lecce, 1517), resta ancora oggi un fulgido punto di riferimento per chi voglia tornare indietro fino alle radici autentiche del Salento, le sue origini storiche ma anche le sue più intime tradizioni, usi e costumi. Medico e letterato, ci ha lasciato il suo testo più prezioso e affascinante, il “De situ  Iapygiae”.

Studiò appassiona...

Read More

Il SS. Crocifisso della Pietà a Galatone

Fra i monumenti simbolo di tutta la Terra d’Otranto, sia per storia e fede religiosa che per le magnificenza della sua arte, c’è sicuramente il Santuario del Santissimo Crocifisso della Pietà, a Galatone, luogo intriso ancora oggi di un’aura che nessun testo, o fotografia, può raccontare appieno come una visita dal vivo. Fu costruito fra il 1683 e il 1694.

Molte e rinomate ...

Read More