frantoi tagged posts

Gallipoli, antica capitale dell’olio

La produzione e il commercio dell’olio in Salento era una realtà già conosciuta dai Romani, e prima ancora dai Greci e i Messapi, ma è in età tardo medievale che qui nasce una vera e propria industria, che pose la Terra d’Otranto al centro di questo traffico, con un’importanza di spessore europeo. Il porto da cui si imbarcava “l’oro verde” del Salento era Gallipoli.

Qui giungevano imponenti strade car...

Read More

Lungo la Via dell’Olio Maglie-Gallipoli

Per secoli le genti del Salento si sono sostentate grazie al lavoro e il commercio dell’olio, che sin dal Medioevo divenne una vera e propria attività industriale, che coinvolse moltissimi lavoratori, sia nella costruzione dei frantoi ipogei (al momento se ho censiti quasi un centinaio, vedi qui), sia nella raccolta delle olive dai meravigliosi alberi oggi plurisecolari (vedi qui).

L’oli...

Read More

Gli olivi giganti del Salento

Da millenni, olivi giganti, secolari testimoni di epoche e stirpi diverse, si danno il cambio fra loro, accompagnando il cammino dell’uomo su questo territorio. Il volto stesso del Salento ha la chioma verde argentata e il tronco solido e rugoso di questi colossi della natura, che hanno sfamato, accresciuto, accudito con la loro generosità le genti salentine.

Come ...

Read More

Alla scoperta del Castello di Acaya

Poche fortificazioni nel Salento sono entrate nell’immaginario collettivo in maniera così potente come il castello di Acaya. Un maniero, un villaggio, un borgo intero fortificato, rimasto intatto al passare dei secoli, che rappresenta quasi un unicum in questo lembo d’Italia. Rappresentava il baluardo di Lecce, per gli assalitori che venivano dal mare. Il suo anti...

Read More