1480 tagged posts

Otranto 1480 raccontata dai Turchi

Otranto, 1480. La tragedia della distruzione della città, dell’eccidio dei suoi abitanti, nella cronaca di Ibn Kemal (nato a Edirne e morto a Istanbul nel 1534), cronista e testimone oculare della conquista turca, fa ancora più impressione. Di solito la Storia raccontata dai vinti non coincide mai con quella dei vincitori.

In qu...

Read More

Valle dell’Idro, la grotta e i graffiti nascosti

Una cavità artificiale di cui ancora non si era avuta segnalazione. Totalmente nascosta da un fitto canneto, si compone di due ambienti principali divisi da un setto litoide. Il primo ambiente adibito a stalla vede due mangiatoie alle estremità di un sedile a L e alcune nicchie. Il secondo ambiente, probabilmente adibito a deposito o abitazione, presenta due ambienti minori satelliti

Read More

I sotterranei del castello di Otranto

Aprono ai visitatori i sotterranei del castello di Otranto, luogo emblematico della storia del Salento, che finalmente rivela a tutti gli ultimi angoli ancora nascosti a turisti e curiosi, appassionati di storia, otrantini e non. Abbiamo già esplorato Otranto, in ogni suo aspetto, stavolta completiamo un viaggio che non avevamo ancora fatto, e ci addentriamo nelle viscere del suo castello.

Read More

La Cattedrale di Otranto

Emblematico luogo di storia e fede, arte e incrocio di culture, la Cattedrale di Otranto, dedicata a Santa Maria Annunziata, splende ancora oggi con tutto il suo carico immenso di valori sul punto più alto della città.  Fu costruita sul sito dove sorgeva un insediamento messapico, poi una domus romana ed infine un tempio paleocristiano. Fortemente voluta dai Normanni.

Read More

Casole, antica biblioteca d’Europa

C’era un sogno che era Casole, un tempo, un’antica abbazia posta nel punto più a est d’Italia, come un ponte fra Occidente e Oriente, fra lingue, riti, razze diverse, così come era Otranto, prima che tutto venisse distrutto dai turchi nel 1480. San Nicola di Casole era molto più di una semplice comunità monastica, era una sorta di “college” universitario, una biblioteca dove gli studenti accedevano ai libri, un luogo di cultura.

Nella seconda metà del XI sec...

Read More