palmariggi tagged posts

Masseria Giancola, sulla serra di Palmariggi

Inerpicandomi sulla serra di Palmariggi, in un celestiale paesaggio bucolico, scopro per la prima volta Masseria Giancola, e questo, per uno come me sempre alla ricerca di questi antichi luoghi della civiltà contadina di questa terra, è sempre una festa, come ritrovare un nonno che avevi perso!

Read More

Lungo la via del Santuario di Montevergine

Risalendo la strada che da Otranto prosegue verso Maglie, parallelamente alla strada statale, in un percorso che nei secoli avrà visto il passaggio di tanti pellegrini diretti alla cripta-santuario di Montevergine (Palmariggi), un singolare paesaggio storico-rurale si apre davanti agli occhi del viandante di queste amene campagne olivetate. Una passeggiata veramente interessante…… che ...

Read More

Megaliti di Puglia

Centri cerimoniali, laddove, in onore delle divinità celesti e ctonie, venivano officiati riti magico-sacrali, continuano ad annidarsi all’ombra di ulivi millenari. Per la loro molteplice valenza nella preistoria rientravano nella sfera di spazi cultuali, sorvegliati da megaliti plasmati dalla forza prorompente della natura o forgiati dall’uomo come sepolture e come altari. Nella quiete della campagna di Puglia improvvisamente si spalancano al viaggiatore arcaici scenari rievocanti l’anima oscura del mondo imprigionata in virtù di un sortilegio in dolmen, menhir e menanthol innalzati quale tributo ai numi tutelari della vita e della morte da preistoriche comunità tribali...

Read More

I Comuni dell’estremo oriente del Salento

Siamo nell’estremo oriente del Salento. Terra di Passaggio. Il primo gradino di sbarco da cui venne la civiltà in questa terra. Un luogo singolare, ricco di peculiarità, di storia, di città e borghi affascinanti. Di gente speciale. Temprata, da quella Storia. Un ritmo di vita diverso qui fluttua tra le strade, fra quella gente. I col...

Read More

Cripte e chiese rupestri del Salento

Le cripte e le chiese rupestri del Salento sono la testimonianza dei culti verso le effigi sacre che i bizantini importarono dalla Grecia. Sotto l’egida di Costantino e la scure di Teodosio il paganesimo cadde trafitto sotto il peso della croce.

Read More