Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator website FENICEA, una saga fra miti greci e cavallereschi

FENICEA, una saga fra miti greci e cavallereschi

E’ una grande fiaba, che reinterpreta i racconti più suggestivi della Mitologia Greca e della tradizione cavalleresca medievale, miscelandoli con trame e personaggi che ho inventato nel periodo 1995-2011.

Per dare una risposta fiabesca ai “personaggi” umani, gli ideali, gli slanci, le nefandezze, i caratteri che sono propri della creatura umana, fondendoli e confondendoli con alberi, animali, costellazioni, arcobaleni ed ogni aspetto del creato. Alla ricerca continua di un senso da dare all’esistenza. L’opera è scritta interamente in ottava rima, in omaggio a Ludovico Ariosto e i poemi rinascimentali, e riassume tutta la saga dei suoi personaggi, dall’inizio alla fine dei tempi. Il libro è visionabile e acquistabile a questo link. Collegata ad essa vi sono due romanzi, scritti in una prosa sperimentale, che approfondiscono le vicende di alcuni dei personaggi compresi della storia: il primo è “La strada verso l’Arcadia”. E’ il lungo cammino di due giovani verso la loro terra promessa. Come un viaggio nella mitologia greca, dove compaiono gli Dei dell’Olimpo, gli Eroi della guerra di Troia, e curiosi personaggi che intrecciano le loro apparizioni con la grande lotta dei due protagonisti: una discesa limpida come una fiaba nei meandri che sono propri della creatura umana. Un racconto dal tempo del Mito. Questo libro si trova a questo link. E poi la trilogia si chiude con “In sella verso la sconfitta”. Mentre l’Europa cavalca ignara verso la Battaglia di Poitiers fra Cristiani e Musulmani (anno del Signore 732), come guidati da una forza superiore, un gruppo di uomini che si rifanno ai dettami della Cavalleria si vengono inconsciamente incontro, ognuno col fardello della sua storia personale, ognuno con un’idea personale dell’amore e dell’amicizia. Tutti, con l’ideale di una terra promessa da conquistare, con la spada o con l’onore. A costo di procedere a spron battuto, in sella verso la sconfitta. Questo romanzo si trova a questo link. Sono tutti libri autoconclusivi, tuttavia una lettura completa restituisce appieno quel tono di fiaba che ci ha rubato il tempo dei nostri giorni. Ve li consiglio!

ALESSANDRO ROMANO (chi sono, clicca qui)

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non userà mai banner pubblicitari, si basa solo sul mio impegno personale e su alcuni reportage che mi donano gli amici, tutti i costi vivi sono a mio carico (spostamenti fra le città del territorio salentino e italiano, spese di gestione del sito e del dominio). Se lo avete apprezzato e ritenete di potermi dare una mano a produrre sempre nuovi reportage, mi farà piacere se acquisterete i miei romanzi (trovate i titoli a questa pagina). Tutto ciò che compare sul sito, soprattutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini dei Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali. I diritti dei beni ecclesiastici sono delle varie parrocchie, e le foto presenti in questo sito sono sempre state scattate dopo permesso verbale, e in generale sono tutte marchiate col logo di questo sito unicamente per impedire che esse finiscano scaricate (come da me spesso scoperto) e utilizzate su altri siti o riviste a carattere commerciale. Per quanto riguarda le foto scattate in campagne e masserie abbandonate, se qualche proprietario ne riscontra qualcuna che ritiene di voler cancellare da questo blog (laddove non c’erano cartelli o muri che distinguessero terreno pubblico da quello privato, non ce ne siamo accorti) è pregato (come chiunque altro voglia segnalare rettifiche) di contattarci alla mail info@salentoacolory.it

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.