Il Museo Ebraico di Lecce

Un altro aspetto dell’anima storica di Lecce, dopo quella Romana e poi Barocca ormai note in tutto il mondo, riemerge nel Museo Ebraico della città, un suggestivo contenitore incastonato fra la celebre chiesa di Santa Croce e i palazzi nobiliari circostanti, nato per ospitare una mostra permanente in quella che sarebbe stata la Sinagoga leccese in età medievale.

L’idea, generosa e lungimirante di Michelangelo Mazzotta e Francesco De Giorgi, curata dal professor Fabrizio Lelli (Università del Salento), punta a focalizzare l’attenzione del visitatore sulla vita della comunità ebraica in Lecce e dintorni, nel periodo che va dal IX secolo fino alla cacciata (Gherush) che subì bruscamente quella gente nel 1496, culminata in veri e propri atti di devastazione (progrom).

museo ebraico di lecce 1

Palazzo Taurino, quindi, immette l’ospite come in una macchina del tempo nei resti della sinagoga, fra reperti di vita quotidiana e preziosi pannelli espositivi.

museo ebraico di lecce 2b museo ebraico di lecce 3

Sotto la grande volta a botte dell’ingresso, comincia questo viaggio inaspettato!

museo ebraico di lecce 4

Molti di questi reperti sono ancora in fase di studio…

museo ebraico di lecce 5

museo ebraico di lecce 11

Superstiti alla dimenticanza dei secoli, le grandi vasche…

museo ebraico di lecce 13

…dove a quei tempi avvenivano le abluzioni dei fedeli… sotto, si vede anche un monitor in cui il Museo proietta un film documentario dove si può osservare come avveniva questo rito nelle acque.

museo ebraico di lecce 14

Ciò che rimane dell’antica sinagoga leccese è un’epigrafe che è stata rinvenuta nel vicino Palazzo Adorno, che recitava semplicemente: “Questa è la casa di Dio”. Come abbiamo visto in un’altro viaggio, fu posta quasi a sfregio all’imbocco della latrina, all’epoca della distruzione della comunità ebraica. Molto interessante anche la sezione dedicata ai costumi d’epoca…

museo ebraico di lecce 21

…che ci regala un’altra suggestione visiva.

museo ebraico di lecce 23

museo ebraico di lecce 23b

La passeggiata nel Museo è anche una sorta di avventura nei labirinti dell’antica fabbrica…

museo ebraico di lecce 25b

…disseminata di reperti di vita quotidiana…

museo ebraico di lecce 26

museo ebraico di lecce 27

museo ebraico di lecce 28

museo ebraico di lecce 29

Qui sopra possiamo vedere una delle foto che illustrano la situazione dello stabile prima dell’intervento di recupero. Che dimostra anche una vasca in più, di quelle attualmente visibili.

museo ebraico di lecce 30

Altro pezzo forte, una fedele riproduzione di un’epigrafe ebraica…

museo ebraico di lecce 31

museo ebraico di lecce 32

museo ebraico di lecce 33

museo ebraico di lecce 34

Qui sopra vediamo un ambiente in cui verrà ripristinato l’accesso all’antica falda all’epoca collegata al fiume sotterraneo di Lecce… quindi, l’acqua tornerà come una volta qui.

museo ebraico di lecce 36

Nell’atrio del palazzo si fa forse la scoperta più importante…

museo ebraico di lecce 37

Mezuzah, in ebraico מזוזה, stipite (della porta), plurale מזוזות (mezuzot) è un oggetto rituale ebraico, consistente in una pergamena (claf) su cui sono stilati i passi della Torah, solitamente racchiusa in un apposito contenitore.

museo ebraico di lecce 38

La Torah è costituita dalla narrazione fondante degli Ebrei, la chiamata di Dio, il patto con Lui, ciò che implica  la fedeltà ad un modo di vita incastonato in una serie di obblighi morali e religiosi. Secondo la tradizione rabbinica, tutti gli insegnamenti presenti nella Torah furono dati da Dio a Mosè. In un rotolo chiuso all’interno di un contenitore di metallo, di cui (sopra) qui si vede anche la ruggine rimasta…

torah

…insieme ad un esempio visivo di ciò che poteva essere (sopra).

museo ebraico di lecce 39

Il chiostro mostra anche quello che divenne la sinagoga dopo la cacciata dei suoi fedeli, e cioè una chiesa: qui infatti vediamo le effigie di San Francesco di Paola.

museo ebraico di lecce 40

E più in alto, si vede una statua…

museo ebraico di lecce 41

…si tratta di Santa Irene (sotto la vediamo nelle foto dell’esposizione), che i leccesi veneravano ancora fino al XVII secolo…

museo ebraico di lecce 41b

Il Salento custodisce come abbiamo visto altri luoghi legati alla cultura ebraica… ma questo è un viaggio rivelatore, sorprendente! Che consigliamo a tutti gli amanti di storia, e dei luoghi in cui la Storia si fece.

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini di Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente.

Il Museo Ebraico di Lecce

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.