La chiesa-ipogeo di San Pietro Mandurino

Manduria, il grande baluardo del mondo messapico contro i Greci di Taranto, ospita all’interno del suo splendido parco archeologico la chiesa di San Pietro Mandurino, un luogo singolare, vissuto in un arco temporale che sfida i millenni, e che ha visto culti e civiltà totalmente diversi. Si trova nel cuore di una grande necropoli messapica, e si divide in due piani.

La chiesa superiore e la cripta sotterranea, alla quale si accede dal suo interno, attraverso una ripida scalinata ricavata dalla roccia viva. L’esterno si presenta semplice, e si può facilmente ipotizzare il riutilizzo dei conci d’epoca classica.

1 chiesa di san pietro mandurino a manduria

2 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Un foro permette alla luce di arrivare all’interno, dove la scalinata, vedremo, scenderà verso la cripta.

3 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Un grazioso giardino, ed un vialetto, ci accompagnano all’ingresso…

4 chiesa di san pietro mandurino a manduria

La chiesetta, come detto dedicata all’Apostolo Pietro, è divisa in due ambienti, coperti da due volte differenti…

7 chiesa di san pietro mandurino a manduria

…una è a tholos, la classica copertura a cupola, che tante volte sarà riutilizzata anche nell’architettura rurale di questa terra, a cominciare dai trulli…

8 chiesa di san pietro mandurino a manduria

…l’altra è a botte…

5 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Qui è esposta l’epigrafe, in latino…

6 chiesa di san pietro mandurino a manduria

…e l’affresco di San Pietro…

IMG_8410

…pochi altri affreschi sono rimasti visibili, come questo volto (un Cristo?)…

IMG_8416

…e queste altre figure sopra. Tutta questa parte della chiesa ha subito pesanti rifacimenti nel 1700, insieme al restauro del monumento.

9 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Sulla destra si apre la scalinata che ci porta nell’ambiente ipogeo. Da qui si vede il foro che abbiamo notato da fuori.

10 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Questo ambiente ci riporta ad uno dei primi insediamenti monastici in Terra d’Otranto, siamo infatti almeno nel IX secolo. E’ stato ricavato interamente dal banco roccioso, tutte le colonne che si vedono sono state estratte letteralmente alla roccia.

11 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Questa cripta è un vero tesoro, gli studiosi sono propensi a credere si trattasse in origine di una tomba a camera ipogea di età classica, riutilizzata successivamente dai monaci eremitici.

12 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Molti sono infatti i santi eremitici che vi ritroviamo affrescati.

13 chiesa di san pietro mandurino a manduria

L’ambiente di mezzo è diviso da tre pilastri centrali mentre un vano più piccolo si apre nella parete di fronte l’entrata.

14 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Le pareti presentano nicchie scavate nella roccia, interamente dipinte con figure di santi. Qui sopra vediamo una rara Santa Maria Egiziaca. Nella preziosa Biblioteca “De Leo” di Brindisi c’è un antico testo che ne riporta la vita e le effigie…

S.Maria Egiziaca-Biblioteca De Leo

Sopra: Biblioteca Pubblica Arcivescovile “A. De Leo”- Anonimo, Vitae Patrum, ms A/2, Raccolte di vite di eremiti. Raccoglie le agiografie dei più antichi e rinomati scrittori cristiani. Il presente codice pergamenaceo scritto in carattere gotico italiano della seconda metà del 1300 consiste di 256 fogli numerati alla romana e altrettanti circa non numerati. La foto riproduce il foglio187 r, Incipit vita vel obitus beatae Mariae Egyptiae de greco in latinum traslata. Grazie all’amica Katiuscia Di Rocco, per queste preziose informazioni!

15 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Purtroppo i restauri del 1700 ne hanno alterato l’aspetto originario, nonostante questo restano altamente spettacolari.

16 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Sopra osserviamo Santa Maria Maddalena…

17 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Da notare, e ammirare, la perfezione del disegno degli archi e degli affreschi, che insieme sono di un’armonia eccezionale.

18 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Gli studiosi hanno rilevato nei disegni alcuni soggetti prettamente paleocristiani. E’ la prova della vetustà di questo monumento.

19 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Muoversi fra queste colonne, fra il silenzio, l’odore umido della roccia, e queste figure immote, è certamente un’esperienza toccante…

20 chiesa di san pietro mandurino a manduria

…tutto è perfezione ed armonia.

22 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Ed ora (foto sotto), ci addentriamo nell’ambiente più all’interno, il primo nucleo, quello d’epoca classica…

21 chiesa di san pietro mandurino a manduria

…varcato l’ingresso si nota subito qualcosa che lo contraddistingue…

23 chiesa di san pietro mandurino a manduria

… i disegni sulla volta… richiamano le travi di un soffitto… siamo all’interno di un’antichissima tomba messapica!

24 gerusalemme

Ovviamente, i monaci l’hanno decorata nuovamente, ed infatti sulle pareti troviamo santi e profeti dell’Antico e Nuovo Testamento: qui sopra, gli studiosi hanno riconosciuto la rappresentazione della città di Gerusalemme.

25 chiesa di san pietro mandurino a manduria

Il profeta Isaia…

26 Natività

…una Natività…

27

Datare questi affreschi non è semplice, le pareti hanno diverse strati di intonaco, quindi si può solo supporre che si sia iniziata a decorare fin dall’inizio del culto, fino ad arrivare ad oltre il 1700.

28

Il profeta Geremia…

29

30

Lasciando questa chiesa, risalendo le scale, non si può non restare col pensiero ai millenni che abbiamo attraversato con questa visita. A proposito: il Parco Archeologico di Manduria dispone di un eccellente ufficio informazioni, centro visite e guide eccellenti, che potranno regalare un viaggio veramente speciale a qualunque tipo di visitatore! Come quello che ci hanno donato nel documentario successivo. Buona visione!

© Questo sito web non ha scopo di lucro, non avrà mai banner pubblicitari, perciò tutto ciò che qui compare, sopratutto le immagini, non può essere usato in altri contesti che non abbiano altro scopo se non quello gratuito di diffusione di storia, arte e cultura. Come dice la Legge Franceschini, le immagini di Beni Culturali possono essere divulgate, purché il contenitore non abbia fini commerciali, anche indirettamente.

La chiesa-ipogeo di San Pietro Mandurino

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.