Category Tra i sentieri di Puglia

Gli ipogei paleocristiani di Siponto

Siamo a Manfredonia, alla scoperta degli ipogei paleocristiani di Siponto. Si entra nell’ipogeo 4, (catacomba del V-VI sec. d.C., sempre adibita a sepolcreto per persone di alto rango, illuminata anche da una finestrella), da un unico ingresso da cui si diramano tre percorsi interni che portano verso le numerose sepolture disposte sia in terra che negli arcosoli laterali.

Read More

S.Maria di Devia a San Nicandro Garganico

La chiesa di Santa Maria di Devia o di Monte D’Elio è un gioiello del romanico pugliese, in cui si custodiscono cicli di affreschi dal gusto bizantineggiante, datati tra i secoli XII e XIV. Si trova nel territorio di San Nicandro Garganico (Foggia). Caratterizzata come tutti gli edifici medioevali da periodi di notevole importanza alternati ad altri di decadimento, dopo un periodo di abbandono

da pa...

Read More

La necropoli e la chiesa di San Nicola a Vieste

Il complesso sepolcrale di S. Nicola, in contrada Pantanello a Vieste, si trova alla periferia nord della cittadina e abbastanza vicino alla spiaggia , appoggiato al colle e circondato da palazzi moderni. La più grande grotta rupestre del gruppo è la chiesetta dedicata a San Nicola, che si trova all’interno di un avancorpo di pietra. Il complesso è caratterizzato da una necropoli ipogeica,

da un...

Read More

Millenarie tombe monumentali di Puglia

Il culto dei morti fra le popolazioni Apule vide sorgere imponenti tombe monumentali, in lungo e in largo per la regione. La loro monumentalità ci rende subito l’idea del livello di società da esse raggiunto. Un rapido sguardo al panorama pugliese ci permette di notare parecchi punti in comune nella costruzione e decorazione di queste tombe, da un luogo all’altro.

Le scoperte...

Read More

Capotenda, meraviglia di Gravina in Puglia

La zona di Capotenda è un fazzoletto di terra che si trova sul costone esterno della Gravina Grande di Gravina in Puglia. Un luogo da molti ancora inesplorato, dove si trovano tracce archeologiche tra cui tombe ed antichi insediamenti rupestri. L’area è una zona archeologica tra le meno conosciute di Gravina di Puglia e si raggiunge camminando lungo il sito archeologico del Padreterno,

prose...

Read More