Category Tra Itinerari Turistici e Curiosità

Sulle tracce del Salento fuorilegge

C’è un percorso che ancora non abbiamo mai iniziato, sulle strade del nostro Salento, in questo caso estendendo il concetto geografico più precisamente a tutta la Terra d’Otranto, una strada che ci conduce fuorilegge, in quella non ben definita linea d’ombra dove il bene si confondeva col male, il bandito con l’onesto. L’idea m’è venuta davanti ad un’incisione: qui non si gode asilo.

L’ho trovata iscritta in bella vista sull...

Read More

Chiese, cripte e masserie nascoste

Il piacere che regala il Salento al viaggiatore curioso, quello che non si accontenta di una semplice nuotata nel mare più bello del mondo ma di andare più in profondità, alla ricerca di sentieri lontani dalle strade principali, che così facilmente portano a tesori, cripte e masserie nascoste, è sempre un piacere appagato! Raramente si resta delusi, anche quando non si ha un itinerario ben preciso.

Read More

Tracce di storia nelle campagne

Ritrovare la storia nelle campagne, fuori dai centri abitati, sia essa quella importante che è finita sui libri, o quella minima della vita semplice dei contadini, riviverla con l’occhio dell’immaginazione e l’immedesimazione, non può che far sentire un’intima partecipazione, un’empatia, con l’ambiente circostante. Questo è un itinerario atipico, frutto di più passeggiate, che salterà per il Salento da nord a sud.

Alla ricerca di queste tracce, spes...

Read More

Tracce di storia nell’area griko-galatinese

Tracce di storia se ne incontrano a bizzeffe, a spasso nelle campagne, in qualunque area del Salento, ma in questo itinerario siamo rimasti all’interno di una zona circoscritta fra l’area compresa tra Copertino e Galatina, e il territorio griko della Grecia Salentina. Un pomeriggio intenso, tutto da vivere! Si parte da Lequile.

Lasciata la...

Read More

Lungo la storica Via del Carro

La Via del Carro, citata molto spesso nelle fonte storiche, ha rappresentato per il Salento una vitale arteria di commercio, in un periodo cruciale per lo sviluppo di questa terra. Era il 1500, i turchi avevano già varcato il Canale d’Otranto e seminato il terrore ovunque, tuttavia era un momento d’oro per l’agricoltura, le campagne tornavano ad essere popolate e fiorivano di ogni sorta d’attività. 

Era necessario protegge...

Read More