Category Tra Borghi e Città

Il Monumento al Marinaio a Brindisi

(english text at the end of the page)

Nel cuore del millenario porto di Brindisi si erge svettante il Monumento al Marinaio d’Italia, sorto per commemorare i 6.000 marinai caduti durante la Prima Guerra Mondiale.

I lav...

Read More

Campanili di Terra d’Otranto

Qualche mese fa ero in giro con l’amica e giornalista Tiziana Colluto, non ricordo per quale inchiesta e nemmeno la strada che avevamo preso in auto, ad un certo punto lei mi fa: Sandro, che paese è quello lì? Eravamo leggermente sopraelevati, e nella piccola vallata sottostante, vista da un’angolatura nuova, restai un attimo spaesato. Ma risposi: dal campanile, direi Calimera. 

A lei venne...

Read More

Uggiano Montefusco, Manduria nascosta

A due passi da Manduria, sorge il borgo di Uggiano Montefusco, oggi abitato da poco più di un migliaio di abitanti. Ma un tempo qui c’era un castello, a testimonianza di una storia inaspettata. Ha scritto Primaldo Coco che Uggiano risale alla fine del secolo XII, quando alcuni abitanti dell’antica Casalnuovo (oggi Manduria) si rifugiarono in questo luogo,

dove pare v...

Read More

Trepuzzi nascosta, un viaggio inaspettato

Lo stemma di Trepuzzi mostra tre pozzi in bella evidenza, memoria lontana del primo insediamento agricolo che evidentemente era ben fornito di acqua. Quei tempi sono ormai lontani, era il 1190, quando re Tancredi divenne conte di Lecce e assegnò tutti i casali del suo contado al Vescovo di Lecce, che divenne anche pastore di Trepuzzi dopo la donazione.

Read More

Grottaglie, la città delle grotte

Grottaglie (Taranto) deriva dal latino Kriptalys e dal greco Kriptos, nome che sottolinea la presenza di grotte in gran parte del suo territorio. Infatti l’origine di Grottaglie è nata dagli insediamenti rupestri susseguitisi sin dal Paleolitico nelle aree, in particolare, di Riggio, di Pezza Petrosa e del Fullonese. Lo scavo in rupe era infatti favorito dalla conformazione sedimentarea calcarea di queste rocce,

ricch...

Read More